News

Più di 100.000 "like" su Facebook. Altroconsumo vince per distacco

27 maggio 2013
Più di 100.000 "like" su Facebook. Altroconsumo vince per distacco

27 maggio 2013

La pagina Facebook di Altroconsumo supera quota 100.000 “mi piace”. Se consideriamo anche i 14 mila follower su Twitter, siamo nettamente la prima associazione di consumatori sui social network. Lo dice l’ultimo rapporto dell'Osservatorio sui consumatori di I-Com, Istituto per la competitività.

Il traguardo dei 100.000 "mi piace" della nostra pagina Facebook è stato superato da pochi giorni. Ulteriore conferma del primato di Altroconsumo nella sfida fra le associazioni di consumatori sui social network. A confermarlo è l’I-Com, l’Istituto per la competitività, nel suo ultimo rapporto che mette a confronto le attività delle diverse associazioni di consumatori presenti sul territorio italiano. I-Com ha fotografato la situazione a fine 2012, quando i “mi piace” totalizzati dalla nostra pagina Facebook erano già più di 80 mila. In vetta anche su Twitter: dal 2009 (anno in cui, primi fra tutti, siamo approdati sul social) ad oggi ci seguite in più di 14 mila. E non dimentichiamo YouTube: con quasi 1.000 utenti iscritti siamo leader indiscussi anche sul canale video più famoso.

Numeri importanti soprattutto se paragonati a quelli delle altre associazioni. Codacons e Cittadinanzattiva, rispettivamente secondo e terzo posto su Facebook, sono a molta distanza. Secondo il rapporto si attestano rispettivamente a circa 10.000 e poco più di 9.000 “like”, mentre Federconsumatori è attorno agli 8.000. Distanze ancora più nette se si guarda la popolarità delle associazioni su Twitter. Secondo i calcoli dell'I-Com, la seconda classificata, Federconsumatori, è seguita da 2.500 persone: circa 11.000 follower in meno rispetto a noi. Subito dopo Adiconsum, che si ferma a circa 1.800 follower.

Seguici sui social network

Se non lo hai ancora fatto, seguici anche tu sui nostri canali social. Avrai la possibilità di restare sempre in contatto con noi, di ricevere i nostri aggiornamenti, scriverci, condividere i nostri contenuti e i nostri video. Ecco le nostre pagine FacebookTwitter e Youtube.

 

 


Stampa Invia