News

Dove Talco: il talco dov'è?

18 giugno 2010
Dove Talco: il talco dov

18 giugno 2010

“Il rilassante profumo di talco, che sa di pulito e ricorda l’infanzia” riporta l’etichetta del deodorante roll-on Dove Talco. Ma tra gli ingredienti non c’è traccia del talco.


 
Profumo chimico
Il profumo che effettivamente ricorda il talco è solo chimico: nell’elenco degli ingredienti “parfum” e 9 allergeni da profumo (amyl cinnamal, benzyl alcohol, butylphenyl methylpropional, citronellol, coumarin, geraniol, hexyl cinnamal, limonene, linalool).

Il talco è naturale
Il talco, invece, è un ingrediente di origine naturale e in etichetta dev’essere riportato con il nome “talc”: non ha solo una profumazione piacevole, nei deodoranti è utilizzato anche perché assorbe il sudore. Da solo non può risolvere il problema del cattivo odore, ma è un buon ingrediente per noi e per l’ambiente.
L’efficacia di Dove è affidata, come la maggior parte dei deodoranti, all’alluminio cloroidrato (alluminium chlorohydrate), un antitraspirante che evita la fuoriuscita del sudore. Per la sua azione, sulle etichette dei prodotti che lo contengono deve essere indicato “non utilizzare su pelle irritata o lesa”.
Se cercate il talco rivolgetevi altrove.


Stampa Invia