News

Interessi legali al 2,5% dal primo gennaio

30 dicembre 2011
Interessi legali al 2,5% dal primo gennaio

30 dicembre 2011

Come ogni anno, il Ministero delle finanze fissa la percentuale dovuta per gli interessi legali. A partire dal primo gennaio 2012 il tasso d’interesse legale sarà del 2,5%, un punto percentuale in più rispetto al 2011.

La variazione non è automatica, cioè non viene modificato tutti gli anni, infatti il Ministero deve variare gli interessi legali sulla base del rendimento medio annuo lordo dei titoli di Stato di durata non superiore a dodici mesi e del tasso di inflazione registrato nell'anno. Questa variazione ha riflessi in ambito fiscale: il calcolo degli interessi dovuti per il ravvedimento operoso dovrà esser fatto utilizzando questo tasso per i giorni a partire dal 1 gennaio 2012, mentre fino al 31 dicembre 2011 si dovrà utilizzare l’1,5%.

Stampa Invia