News

Siti degli operatori telefonici: alcune ombre

15 novembre 2012

15 novembre 2012

Abbiamo visitato e valutato i siti dei quattro principali operatori di telefonia mobile (Tim, Vodafone, Wind e Tre) per vedere cosa offrono degli utenti. In alcuni casi il servizio di ricarica e quello di cambio delle opzioni non ci hanno soddisfatti.

Quasi tutti gli operatori di telefonia mobile offrono ai propri utenti una serie di servizi sul proprio sito che consentono di gestire in parte la propria utenza. Online è possibile non solo verificare il credito residuo e ricaricare la sim, ma anche controllare la propria tariffa, le opzioni attive (e attivarne di nuove), cambiare il piano tariffario e controllare il dettaglio proprio traffico telefonico. Abbiamo scoperto che non tutto fila liscio: In due casi il servizio di ricarica online elude i sistemi di sicurezza delle carte di credito e in altri due non è possibile disattivare o cambiare online le opzioni telefoniche impostate.

Obbligatorio registrarsi
Importante sapere che tutte le operazioni si possono fare solo nelle rispettive “aree clienti”, per accedere alle quali è sempre necessario registrarsi al sito. Tim e Tre hanno solo la registrazione “per numero telefonico”, ovvero una volta nell’area clienti l’utente può gestire solo quel determinato numero di telefono. Certamente più comoda la soluzione adottata da Vodafone e Wind, con la quale un solo utente registrato può controllare tutti i numeri a lui intestati passando agevolmente da un’utenza all’altra.

Siti visitati

  • Tim
  • Tre
  • Vodafone
  • Wind

Stampa Invia