News

Memoro.org ricordi online

01 maggio 2011

01 maggio 2011

Conoscere il passato può servire ad affrontare meglio il futuro.  Il sito memoro.org/it ha proprio l’obiettivo di non farci dimenticare le nostre radici. Lo fa raccogliendo testimonianze video e audio di persone nate prima del 1950.

L’accesso a questa banca dati della memoria è gratuito. Oltre a godere dei racconti dei nostri nonni, è possibile anche diventare parte attiva del progetto, cioè caricare sul sito le testimonianze di parenti, amici o conoscenti. In questo caso, però, è necessario preventivamente crearsi un proprio account. Oltre all’Italia, l’iniziativa è estesa anche ad altri Paesi: i relativi siti sono accessibili dall’indirizzo memoro.org (naturalmente è indispensabile conoscere la lingua di quel Paese). 

I racconti presenti sul sito italiano sono raggruppati tematicamente attraverso percorsi specifici: ci sono, per esempio, le testimonianze relative all’8 settembre 1943 (la giornata dell’armistizio con le forze armate alleate), così come i ricordi che trattano di corteggiamento e amore, quelli degli emigrati italiani all’estero e così via. Solitamente le testimonianze sono di breve durata: in genere ogni singolo racconto non dura più di una decina di minuti. Sullo schermo del computer si alternano così persone che parlano della propria esperienza o raccontano di come si viveva nel proprio paese o nella propria città e di com’erano i rapporti tra le persone. Il sito dà anche la possibilità di visualizzare le testimonianze specifiche di una singola regione o di una provincia. C’è anche una sezione dedicata ai racconti di vita di personaggi famosi (portano la loro testimonianza, tra gli altri, Giorgio Bocca, Rita Levi Montalcini e Andrea Camilleri).


Stampa Invia