News

Carta Italo American Express, conviene?

29 ottobre 2013
Carta Italo American Express, conviene?

29 ottobre 2013

La carta di credito della compagnia di treni promette di "amare chi viaggia". Ne abbiamo analizzato caratteristiche e costi, ma tieni presente che - ognuno, in base alle sue esigenze - può trovare conveniente o meno una carta. Verificalo anche con questo prodotto di Italo, inserendo le tue necessità nel nostro calcolatore.

Lo slogan recita: "Nata per amare chi viaggia". Ma siamo andati a vedere se, davvero, la carta di credito della compagnia ferroviaria Italo - Carta Italo American Express - ha condizioni economiche "amorevoli" nei confronti dei consumatori che, in tanti, ci chiedono chiarimenti. Non si tratta della carta più conveniente al mondo, come puoi leggere dalla nostra valutazione, ma tieni sempre presente che, solo in base alle tue reali esigenze, puoi scegliere la carta di credito più giusta per te: per questo, puoi consultare il nostro servizio on line.

 

Confronta le carte di credito

Caratteristiche e costi

Per richiedere la carta bisogna iscriversi al programma fedeltà "Italo Più" attraverso il sito della compagnia. Tieni conto che si tratta di una American Express, meno accettata nei negozi rispetto alle altre. Ecco invece una panoramica sui costi.

  • Canone: per il primo anno, non si paga nessun canone; dal secondo il canone è di 65 euro. Se si desidera una carta supplementare il costo è di 15 euro. 
  • Estratto conto: se online è gratuito, il cartaceo costa 50 centesimi al mese.
  • Bollo: è di 2 euro se il saldo è pari o superiore a 77,47 euro.
  • Prelievo: se usi la carta per prelevare contanti dagli ATM pagherai il 3,9% del prelievo con un minimo di 1,25 euro e se si usa in paesi non Ue c'è anche una commissione aggiuntiva sul cambio pari al 2%.

Conveniente? Non proprio

Se si è clienti affezionati del treno Italo, c'è un pacchetto di vantaggi e servizi sui treni da tenere in considerazione e che di solito sono riservati a chi viaggia in prima classe. Ma ci sono anche altri criteri da tenere presente, più inerenti alla natura delle carte di credito. Abbiamo fatto un po' di calcoli - ipotizzando una spesa annua di 4.500 euro e un modesto uso della carta all'estero - e il risultato non è stato proprio brillante quanto a convenienza. Verifica, in base alle tue necessità, con il nostro comparatore. Tieni conto, inoltre, che tra i vantaggi per i nostri soci c'è anche una carta Altroconsumo.


Stampa Invia