Carte di credito: confronta i costi e trova la migliore

Carte di credito: confronta i costi e trova la migliore
Confronta gratuitamente i costi delle carte di credito. Scopri online qual è la miglior carta di credito, con zero spese e maggiori vantaggi per te.
hub-image

Trovare la soluzione migliore per ogni esigenza: per i soci Altroconsumo è possibile.
Puoi accedere anche tu a questo e agli altri servizi esclusivi, che ti aiuteranno a risparmiare e a difendere i tuoi diritti.
Scopri cosa possiamo fare per te, diventa socio Altroconsumo a 2€ per i primi 2 mesi e puoi ricevere un Buono Regalo Amazon.it.it* da 30€.

Sei già socio? Fai il login

Come funziona

  1. Indica come utilizzerai la carta
  2. Scopri qual è la migliore carta di credito per te, in base all'uso che ne fai e valutando i costi
  3. Sottoscrivila e inizia a risparmiare

La carta di credito è uno strumento di pagamento affidabile e semplice da utilizzare, che ti permette non solo di effettuare acquisti presso gli esercizi commerciali e online, ma anche di prelevare del denaro direttamente dagli sportelli delle banche convenzionate e dai distributori ATM. Con una carta di credito potrai inoltre effettuare dei pagamenti anche se non disponi della liquidità necessaria, perché l’importo ti verrà addebitato sul tuo conto solo in un secondo momento.

Le carte di credito sono emesse da banche o istituti di pagamento e possono essere usate nei negozi (fisici e online) e negli ATM del circuito di appartenenza (Visa, Mastercard, American Express, etc).  Ne esistono di diverso tipo: a saldo (con il pagamento in un’unica soluzione dell’estratto conto mensile), revolving (con pagamento rateale dell’estratto conto mensile), option (nascono a saldo e possono essere cambiate in revolving con richiesta all’Ufficio clienti). Usando il servizio di comparazione di Altroconsumo potrai confrontare gratuitamente le migliori carte di credito a saldo e option, valutarne i costi e i servizi abbinati, e scegliere senza incertezze quella più adatta alle tue esigenze.

Come funziona il servizio di comparazione carte di credito di Altroconsumo?

Con il servizio di comparazione di Altroconsumo potrai confrontare gratuitamente i costi e i servizi delle carte di credito presenti sul mercato e scegliere quella più adatta alle tue esigenze e in grado di offrirti un risparmio maggiore. Dovrai solo fornire alcune indicazioni in merito a come la utilizzerai: ad esempio solo in Italia o anche all’estero facendo prelievi in pagamento in valuta straniera? Ancora potrebbe essere importante sapere quanto pagherai indicativamente nell’anno con la carta (spending annuo) perché in molti casi gli emittenti riconoscono dei bonus ai clienti (riduzione ad esempio del canone annuo).

Sulla base delle informazioni fornite, il servizio metterà a confronto le carte di credito del mercato cercando le soluzioni più adatte alle tue esigenze. Per ogni carta di credito selezionata avrai inoltre la possibilità di valutare le principali caratteristiche, come: il circuito di pagamento, le commissioni di prelievo contante da ATM in Italia e all’estero, il costo dell’invio estratto conto, le commissioni applicate per il cambio degli utilizzi in valuta diversa dall’euro. Saprai anche se la carta può essere abbinata al tuo Iphone o Iwatch per i pagamenti Apple Pay.

Attenzione alcune carte possono essere richieste solo se sei correntista di una determinata banca oppure hai altre specifiche caratteristiche (studente di una università, tesserato di una squadra etc.) Sono presenti nel nostro servizio di comparazione; per avere il confronto solo su carte disponibili per tutti allora scegli “chiunque” con l’apposito Filtro.

Perché conviene avere una carta di credito?

Avere una carta di credito comporta numerosi vantaggi, tra i più apprezzati rientrano sicuramente le tempistiche e le modalità di addebito delle somme utilizzate. Infatti, effettuando degli acquisti con una carta di credito l’addebito non sarà immediato come accade con il bancomat, ma avverrà in secondo momento, mediamente dopo 30 giorni, in un determinato giorno del mese successivo a quello in cui è stato fatto il pagamento .

Ricorda che il mercato creditizio ti permette di scegliere tra tre diverse tipologie di carte di credito, che si differenziano proprio per la modalità di rimborso prevista. Nello specifico potrai scegliere tra:

  • carta di credito a saldo: tutte le spese effettuate e gli oneri del mese sono addebitati in un’unica soluzione sul conto corrente su cui si è scelto di fare addebito l’estratto conto della carta, generalmente in un giorno ben preciso del mese successivo che viene concordato in fase di sottoscrizione del contratto.
  • carta di credito revolving: in questo caso l’estratto conto mensile viene rimborsato a rate. Alla carta è associata una linea di credito stabilita dalla banca, che viene ricostituita di volta in volta pagando la rata mensile (per questo si chiama revolving, ricostituito). La rateizzazione comporta il pagamento di interessi salati anche a due cifre. Per questo motivo sconsigliamo queste carte.
  • carta option: sono carte di credito che nascono a saldo ma che possono diventare revolving su esplicita richiesta del titolare all’Ufficio clienti dell’emittente.

Nel servizio di comparazione di Altroconsumo ci sono solo carte a saldo o option; le revolving le sconsigliamo.

Ma i vantaggi non finiscono qui. Avendo una carta di credito potrai effettuare i pagamenti anche nei Paesi Esteri in valuta straniera, senza l’obbligo di cambiare valuta. Inoltre, potrai fare degli acquisti anche se non disponi della liquidità sufficiente, perché l’addebito avverrà solo in un secondo momento. Attenzione ci saranno dei costi per la conversione dei pagamenti in valuta in euro, si tratta della commissione aggiuntiva sul tasso di cambio che arriva al 3%.

Come scegliere la migliore carte di credito?

Non è necessario chiedere una carta di credito alla banca in cui si ha il conto corrente. Ci sono tante carte nel mercato che sono emesse a favore di correntisti di altre banche senza problemi; anche perché basta pagare con addebito diretto Sepa sul conto l’estratto mensile della carta. Inoltre avere una carta emessa da altro istituto è un vantaggio anche quando si cambia conto; la carta resta valida infatti basta comunicare le nuove coordinate bancarie per l’addebito dell’estratto conto.

Mettere a confronto le caratteristiche delle carte di credito presenti sul mercato è il modo migliore per trovare la soluzione giusta. Usando un compratore di tariffe come Altroconsumo potrai avere la certezza di selezionare la carta di credito giusta per te, perchè selezionata sulla base delle tue preferenze, come le abitudini di consumo o il plafond mensile desiderato.

Al momento della scelta non dimenticare di valutare tutti gli elementi di costo legati all’utilizzo della carta non solo il canone annuo. È importante anche scegliere una carta che sia utilizzabile in un circuito di pagamento abbastanza ampio.

Potete recedere dal contratto di carta di credito in qualsiasi momento. Se lo fate nel corso dell’anno e avete pagato un canone annuo avete diritto alla restituzione della quota di canone relativo al periodo successivo al recesso. 

Ultimo consiglio: usate la vostra carta dappertutto e in qualsiasi momento. È vostro diritto usarla anche per il pagamento di piccoli importi. E ricordate che non vi possono essere applicate dei sovrapprezzi se pagate con una determinata carta. Si tratta di una pratica scorretta (vale anche per gli acquisti online).

La carta di credito Altroconsumo

Tra i prodotti del comparatore c’è anche la carta cobranded di Altroconsumo nata dalla collaborazione con Banca Sella. Si tratta di una carta che ha buone condizioni economiche e giuridiche e che tra le altre cose prevede un cashback per voi; la restituzione dello 0,2% dei pagamenti annui fatti con la carta.