News

Presentato iPhone 4S

05 ottobre 2011

05 ottobre 2011

Il nuovo iPhone 4S appena presentato da Apple ci convince, ma occhio al prezzo. Ancora incerta la data di vendita in Italia, per via del ricorso di Samsung per una questione di brevetti.

Nella serata del 4 ottobre Apple ha presentato il nuovo modello del suo popolarissimo telefonino. Complice anche il tempo trascorso (più di un anno) dal lancio del modello precedente, l’attesa tra gli appassionati era molto grande e altrettanto grandi erano le aspettative di assistere alla presentazione di chissà quale straordinaria novità tecnologica. Aspettative che per molti sono andate un po’ deluse: i commenti leggibili già da ieri sera su molti siti internet sono per lo più variazioni di “non male ma speravo meglio”.
Da parte nostra invece, fatta l’importantissima premessa che si tratta di impressioni sulla carta, riteniamo che Apple abbia presentato un apparecchio di notevole qualità. E’ vero che, sulla carta, non sembrano esserci innovazioni mozzafiato, ma teniamo presente che già oggi il “vecchio” iPhone 4 è uno dei migliori telefoni in assoluto del nostro test. E i cambiamenti illustrati hanno tutta l’aria di averlo migliorato. Ve lo faremo sapere appena avremo la possibilità di testarlo in laboratorio.

Nuvole all’orizzonte per gli utenti italiani?
Già, ma quando lo potremo testare? Questo al momento è l’interrogativo principale. Samsung ha presentato ricorso per bloccare le vendite di iPhone 4S in Italia e in Francia, per una questione di brevetti. Si tratta dell’ennesimo capitolo di una battaglia tra i due giganti dell’elettronica (recentemente Apple è riuscita a ottenere un’ingiunzione per bloccare la vendita dei tablet di Samsung in Germania), che francamente preferiremmo che i due produttori affrontassero in altro modo.
Quel che è certo, ad oggi, è che mentre i siti di Apple tedeschi, inglesi e di altri paesi annunciano che il nuovo modello sarà prenotabile dal 7 ottobre, per consegne a partire dal 14 ottobre, sul sito italiano c’è un molto più vago “presto disponibile”.
Attualmente sull’apple store online sono disponibili soltanto i vecchi modelli: sia lo iPhone 4 che lo iPhone 3GS. Il prezzo a cui sono in vendita rappresenta una ulteriore delusione relativa alla presentazione di ieri: molti speravano nell’introduzione da parte di Apple di un modello a basso costo. Considerando che il 3GS, un modello introdotto più di due anni fa, è tutt’ora in vendita a 400 euro, il 4 è in vendita a 549 € (e, nei paesi europei in cui il prezzo è già stato annunciato, lo iPhone 4S è in vendita a 629 €) possiamo ben dire che questa speranza è andata delusa.

Contenti i vecchi clienti
Come ormai radicata tradizione di Apple, molte delle innovazioni introdotte non saranno limitate a chi acquisterà il nuovo modello di telefonino. Gli smartphone odierni sono fatti tanto di hardware quanto di software e, come sempre, la nuova versione del sistema operativo, iOS 5, sarà installabile gratuitamente (presumibilmente a partire dal 12 ottobre prossimo) - anche da chi già possiede un apparecchio adatto: gli iPhone a partire dal 3S, i due iPad e gli iPod touch a partire dalla terza generazione.
La nuova versione porta con sé molte interessanti migliorie e innovazioni; generalmente ne consigliamo l’installazione, ma consigliamo anche - prima di procedere - di aspettare qualche settimana. E’ già successo in passato, infatti, che una nuova versione del sistema operativo causasse notevoli rallentamenti in modelli vecchi, quindi prima di procedere è bene accertarsi che questo non sia il caso. Noi faremo tutte le prove del caso e vi informeremo il prima possibile.


Stampa Invia