Speciali

Divorzio e separazione

02 agosto 2016
divorzio e separazione

02 agosto 2016

Beni in comune, casa familiare, assegno di mantenimento. Quando il matrimonio  o l'unione civile vanno in fumo, sono diversi gli aspetti patrimoniali di cui tenere conto.

Comunione dei beni, casa, assegno di mantenimento: chi paga?

Partiamo dalla casa: che ne è dell'abitazione familiare? Chi paga le bollette e l'affitto? E i mobili? C'è poi da capire chi paga le tasse sulla casa, così come tutti gli altri aspetti fiscali. Un altro nodo da affrontare è quello della comunione dei beni, che si scioglie con la sentenza di separazione o con il provvedimento che scioglie l'unione civile. Che fine fanno i beni acquistati in precedenza? Gli aspetti più prettamente economici riguardano la pensione e l'eredità, l'assegno di mantenimento che il giudice può stabilire a carico di uno dei partner (come si calcola? che fare se non viene corrisposto con regolarità) e gli alimenti, previsti se l'ex si trova in stato di bisogno.


Stampa Invia