News

Televisori con internet

01 marzo 2011

01 marzo 2011

Rappresentano la frontiera televisiva prossima ventura: le internet tv, oltre alle tradizionali funzioni svolte dal piccolo schermo, dispongono di servizi aggiuntivi tipici dell’universo web.
Tutto sui televisori

Da Youtube a Skype
Qualche esempio? Danno la possibilità di connettersi a internet tramite applicazioni dedicate (o via browser), collegarsi a YouTube per gustarsi video e filmati, accedere a servizi di video on demand per vedersi film a richiesta, visualizzare album fotografici, usufruire di Skype per telefonare via web, tenere i contatti con amici e conoscenti tramite social network come Facebook e Twitter, avere a disposizione i servizi forniti da Google Map, sentire radio da tutto il mondo (il cosiddetto ascolto in streaming) e così via.

Internet tv: pollice verso per il telecomando
Un limite che caratterizza gran parte delle tv con internet presenti sul mercato riguarda l’inserimento del testo, necessario, per esempio, se si fanno ricerche su Google oppure su YouTube. I telecomandi forniti con i televisori mostrano tutti i loro limiti: l’inserimento del testo è in generale una faccenda scomoda e frustrante. Il problema si risolve solamente ricorrendo al collegamento con una tastiera esterna, possibilità prevista però da pochi apparecchi. Qualche modello permette di evitare l’utilizzo del telecomando, perché dispone di un’apposita applicazione per iPad, la cui tastiera, molto più comoda del telecomando, può essere utilizzata per l’inserimento del testo.

Le marche del test

  1. LG
  2. Panasonic
  3. Philips
  4. Samsung
  5. Sharp
  6. Sony

 


Stampa Invia