News

Arbitro bancario finanziario le novita

07 febbraio 2012

07 febbraio 2012

L’Arbitro bancario finanziario (Abf), nato per iniziativa di Bankitalia, è un sistema di risoluzione delle liti tra i clienti e le banche o le finanziarie. Per queste materie, è obbligatorio ricorrere all’Abf prima di portare la controversia in tribunale.

Da quest’anno sono state introdotte alcune novità. Queste le principali:
  • l’arbitro si occupa anche delle liti che coinvolgono i potenziali clienti di banche e finanziarie, cioè coloro che hanno avuto problemi i fase precontrattuale;
  • se invece di tentare la mediazione obbligatoria all’Abf, si ricorre subito al tribunale, il giudice rimanderà direttamente le parti all’Arbitro bancario finanziario;
  • dal 1° luglio 2012 si potrà ricorrere all’Abf solo per questioni sorte dopo il 1° gennaio 2009 (ora la soglia è il 1° gennaio 2007);
  • nei contratti bancari e finanziari deve sempre essere indicata in maniera chiara la possibilità per il cliente di fare ricorso all’Abf.
Per maggiori informazioni vi rimandiamo al sito www.arbitrobancariofinanziario.it.

Stampa Invia