News

Pennarelli penne profumate ed evidenziatori contengono sostanze a rischio

01 agosto 2010

01 agosto 2010

La cancelleria non rientra nella normativa sui giocattoli. La legge è meno severa sulle sostanze nocive.
Ma i nostri bambini non lo sanno. I nostri test hanno riscontrato la presenza di metalli pesanti, allergeni, sostanze cancerogene e altri composti dannosi in pennarelli, penne profumate ed evidenziatori fluorescenti.

Troppa chimica nell'astuccio scolastico
Penne profumate, pennarelli ed evidenziatori. Cancelleria, per la legge, che non sottopone questi prodotti ai vincoli più stringenti cui devono sottostare i giocattoli destinati ai bambini: la normativa in questo campo è più indulgente.

Per questo, diciamolo subito: nessuno degli oggetti che abbiamo testato infrange alcuna norma. Eppure, non siamo affatto soddisfatti dei risultati. In laboratorio abbiamo individuato sostanze chimiche che possono danneggiare la salute. E i nostri bambini li usano molto, anche tutti i giorni. Li portano magari alla bocca o si colorano la pelle ed entrano così a diretto contatto con le sostanze che contengono. Proprio loro, più vulnerabili degli adulti ai possibili effetti di questi composti chimici.

Pennarelli
Se confrontati con le penne profumate o gli evidenziatori fluorescenti, i pennarelli danno risultati migliori.Tuttavia in alcuni casi sono presenti sostanze chimiche pericolose.

Il rischio dovrebbe essere in linea di massima minore nei prodotti dichiarati "lavabili", quindi fatti con inchiostro ad acqua. Purtroppo però, questa inchiesta dimostra che anche questa definizione non dà una vera garanzia: tanto è vero che i due prodotti "ultralavabili" meritano giudizi negativi per la presenza di composti organici volatili (COV), un gruppo di sostanze a rischio tra quelle che abbiamo cercato

Penne profumate
Se una penna ha la caratteristica particolare di essere profumata, si può supporre che il bambino tenderà più frequentemente a portarla vicino al naso: e già questo è un buon motivo per sconsigliarne l'uso. Tanto più che le nostre analisi le hanno bocciate quasi tutte proprio per la presenza di sostanze chimiche facilmente inalabili, i COV, che evaporano a temperatura ambiente.

Inoltre, come i nostri lettori ben sanno, i profumi sono sul banco degli imputati per il contenuto di allergeni.

Evidenziatori
Come tutti gli oggetti a tinte vivaci (in questo caso addirittura fluorescenti), affascinano i bambini: ma siamo sicuri che abbiano davvero l'esigenza di usarli? Ammesso e non concesso che un bambino abbia bisogno di evidenziare qualcosa, può farlo anche con un semplice tratto di matita, nera o colorata. Non vediamo l'utilità di dare in mano ai nostri figli evidenziatori fluorescenti: la nostra inchiesta mostra che spesso contengono sostanze chimiche in vario modo pericolose, nonché non rispettose dell'ambiente.

Marche del test
Pennarelli:

  1. Auchan
  2. Bic kids
  3. Carioca
  4. Carrefour Kids
  5. Disney artist
  6. Giotto
  7. Itsimagical
Penne profumate:
  1. Bic
  2. Carioca
  3. Disney/Pixar
  4. Koh i noor
  5. Mondial lus
  6. Sanrio
  7. Stationery
Evidenziatori:
  1. Fila
  2. M&G
  3. Pelikan
  4. Stabilo
  5. Staedtler


Stampa Invia