Tutto sugli additivi alimentari

E123 - Amaranto

E123

Giudizio: Poco raccomandabile

Funzione principale:
Colorante
Altre funzioni:
-
Famiglia:
Coloranti azoici
Può causare allergia:
no
Autorizzato nel bio:
no
DGA (dose giornaliera accettabile) mg/Kg pc/die:
0,15

Commento

L'amaranto è un'azocolorante sintetico. Questo additivo è consentito solo nelle uova di pesce e in alcune bevande alcoliche. Per gli adulti, è possibile superare la dose giornaliera accettabile (DGA) nel caso in cui l'additivo venga utilizzato ai livelli massimi consentiti: i principali alimenti che contribuiscono a questo superamento della DGA sono i vini per aperitivi. In passato, due studi avevano mostrato la comparsa di tumori maligni durante esperimenti svolti su animali con questo additivo. L'Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) ha recentemente concluso, tuttavia, che questo colorante non è né genotossico né cancerogeno. La sua DGA è stata in ogni caso ridotta.

Continua a leggere

Commento

L'amaranto è un'azocolorante sintetico. Questo additivo è consentito solo nelle uova di pesce e in alcune bevande alcoliche. Per gli adulti, è possibile superare la dose giornaliera accettabile (DGA) nel caso in cui l'additivo venga utilizzato ai livelli massimi consentiti: i principali alimenti che contribuiscono a questo superamento della DGA sono i vini per aperitivi. In passato, due studi avevano mostrato la comparsa di tumori maligni durante esperimenti svolti su animali con questo additivo. L'Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) ha recentemente concluso, tuttavia, che questo colorante non è né genotossico né cancerogeno. La sua DGA è stata in ogni caso ridotta.

Prodotti in cui può essere contenuto

Con limiti in uova di pesce, bevande spiritose, bitter alcolici a base di vino, altre bevande alcoliche.