News

Bollette di luce più care. Come tagliare la spesa?

01 ottobre 2015
A ottobre arrivano anche i ricari sulle bollette elettriche. Ma l

01 ottobre 2015

Con ottobre arrivano i rincari sull'energia elettrica. I clienti del mercato tutelato (quelli che non hanno mai cambiato fornitore), avranno bollette più care del 3,4%. Puoi correre ai ripari confrontando le offerte: passando al mercato libero risparmi fino a 40 euro l'anno. Oppure puoi aderire al nostro gruppo d'acquisto e tagliare la spesa in bolletta.

Ottobre porta con sé anche bollette dell'energia elettrica più salate. Rispetto al trimestre precedente, infatti, per un'utenza tipo con consumo annuo pari a 2.700 KWh, i clienti del mercato tutelato pagheranno il 3,4% in più. Passando al mercato libero, invece, si potrebbe risparmiare circa il 7% in un anno, ovvero tra i 35 e i 40 euro.

A cosa sono dovuti questi aumenti?

L'aumento riguarda i consumatori che non hanno mai cambiato fornitore. Parliamo, perciò, di clienti del mercato tutelato, con tariffa stabilita dall'Autorità per l'energia. L'aumento si compone di due voci: si registra un incremento nella voce della bolletta relativa al prezzo "puro" dell'energia, quindi il prezzo per la corrente effettivamente prelevata e consumata. Il resto dell'incremento finale è la voce della bolletta che serve per incentivare le fonti rinnovabili, un aumento che va avanti ormai da diversi mesi e che è destinato a continuare.

Evitare i rincari si può

Le alternative, per chi vuole risparmiare, non mancano. Il mercato libero dell'energia offre diverse soluzioni con prezzi dell'energia decisamente più competitivi rispetto alla tariffa del mercato tutelato. Il prezzo della tariffa di maggior tutela, in vigore dal 1° ottobre, è di circa 6 centesimi al KWh per i consumi di giorno (dal lunedì al venerdi, dalle 8 alle 19). Dando una rapida occhiata al nostro calcolatore, è possibile notare che sul mercato libero ci sono attualmente 10 offerte con un prezzo inferiore. Anche per il prezzo applicato la sera o nel weekend, la sostanza non cambia: la tariffa sul mercato tutelato è di 5,6 centesimi al KWh, il mercato libero offre molte alternative per circa 4 centesimi.

Uniti si risparmia

È ancora possibile partecipare ad Abbassa la bolletta, il gruppo d'acquisto per l'energia di Altroconsumo. Aderire è semplice, veloce e senza impegno, ma consente di tagliare i costi delle bollette di luce e gas. Nelle precedenti edizioni siamo riusciti a ottenere un risparmio medio di 200 euro su luce e gas.


Partecipa ad Abbassa la bolletta



Stampa Invia