Speciali

Termocoperte: tutto quello che c’è da sapere

28 ottobre 2016
termocoperte

28 ottobre 2016

In inverno, niente è più piacevole di trovare il letto caldo. Una termocoperta o uno scaldaletto possono aiutarci. Ma sono davvero utili? E soprattutto sono sicuri? Ecco tutto quello che c’è da sapere per scegliere il prodotto più adatto a te.

Riscaldare il letto

Trovare il letto caldo quando si va a dormire. In inverno, niente ci fa più piacere. Le termocoperte e gli scaldaletto possono aiutarci a provare questa piacevole sensazione. Questi prodotti, infatti, eliminano la sgradevole percezione di umidità e freddo, forniscono un senso di rilassamento creando una temperatura gradevole che aiuta la distensione muscolare. Possono essere utili in stanze poco riscaldate o umide, e sono validi sostituti di borse dell’acqua calda e scaldini.

In commercio ci sono vari modelli: quelli colorati in poliestere, quelli impermeabili, i modelli classici con un lato di lana uno di cotone. Per letti singoli, matrimoniali e a una piazza e mezza. Tutti i modelli hanno un comando per il controllo della temperatura: dai più semplici con due regolazioni, ai più sofisticati (con diversi livelli di temperature; la possibilità di avere il calore differenziato per zone; un doppio termostato).


Stampa Invia