ultimo aggiornamento: 09/12/2021

Problemi cessione credito 50% sconto in fattura

Salve,

Ho iniziato lo scorso luglio la ristrutturazione completa del mio appartamento usufruendo del 50% di sconto in fattura con uno ditta che si presenta come specializzata. Purtroppo abbiamo costatato che si tratta di una truffa il cantiere è stato avviato con lavori di parziale demolizione e tracciamento della vernice spray nuovi impianti. Ho già pagato buona parte di ciò che è pattuito dal contratto e da quanto risulta dal cassetto fiscale il credito d'imposta risulta già ceduto. Ho guardato con speranza al decreto antifrodi ma credo di non essere nei casi conteplati. La ditta dovrebbe aver avuto accesso al credito presentando un falso SAL in cui sosteneva di aver fatto gli impianti. Al momento il canitiere è fermo perchè il direttore dei lavori  (collaboratore della stessa famosa ditta) e ne stiamo cercando uno nuovo per poter riprendere i lavori o recedere dal contratto cercando di recuperare quanto già versato e tutti i materiali già acquistati. Abbiamo affitato il tutto ad un legale di fiducia ma guardando in varie pagine di recensioni e in alcuni gurppi su FB posso dire che le modalità di operare del noto gruppo sono sempe le stesse mirate a truffare il cliente finale. Volevo sapere se qualcuno si è trovato nella stess situazione per la cessione del credito e se sta valutando qualche azione . Altroconsumo farà qualcosa a tutela dei consumatori? questa estate avevo provato a contattare l'ufficio per le consulenze legali ma non sono stati si molto aiuto...

User name

Commenta il post

Condividi la tua opinione o fai la tua domanda nel gruppo Ristrutturare della comunità Casa e condominio!

Risposte

Nessun utente ha ancora risposto