ultimo aggiornamento: 10/04/2021

Incompetetenza di trasloco linea Windtre

Buonasera a tutti,

ho un contratto di linea fissa e adsl con il gestore Windtre.

Al momento della stipulazione del contratto nessuno mi ha informata che potevo scegliere l'offerta con modem incluso o senza modem, ma mi hanno direttamente incluso il modem, con pagamento rateale a 5,99 al mese per 48 mesi.

Il 3 marzo 2021, ho traslocato, ed è dal 17 di febbraio che sto continuamente chiamando il servizio clienti Windtre per effettuare il trasloco della linea al nuovo indirrizzo. Finalmente, dopo 8 volte che ho chiamate il servizio clienti e mille informazioni omesse da parte degli operatori, mi informano che la mia linea non può essere traslocata e quindi DEVO disdire il contratto.

Quindi, secondo il contratto, io mi ritrovo a pagare, 2 mensilità di serizio non usufruito (inquanto il servizio è attivo nel vecchio indirizo in cui non vivo più), 42 rate del modem in un'unica soluzione (inquanto sono alla 6° rata), più 65 euro di disattivazione!!!

Per quanto mi riguarda, io mi sarei tenuta il servizio (anche se 72 euro di trasloco sono un furto), ma sono loro che non sono in grado di emmettere il servizio al mio nuovo indirizzo.

Quindi è una loro mancanza e inoltre al momento della stipulazione del contratto non mi hanno dato la possibilità di scelta sul modem.

Quindi, sapeter dirmi se è possibile restituire il modem?

Io credo di sì, dopo aver letto la delibera AGCOM 348/18/***, credo che ne avrei dirito di restituire il modem senza pagare il resto delle rate.

 

140 Visualizzazioni 0 Commenti 0 Mi piace

Accedi con il tuo account per vedere il contenuto.

User name

Commenta il post

Condividi la tua opinione o fai la tua domanda nel gruppo Contratti della comunità Internet e telefono!

Risposte

Nessun utente ha ancora risposto