News

Ganoderma Lucidum: quando il miracolo non c'è

11 dicembre 2014

11 dicembre 2014

Sarebbe in grado di curare le patologie più disparate: ipertensione, trombosi, infezioni e asma. Ma quello che la pubblicità del Ganoderma Lucidum non dice è che tutte queste promesse miracolose non sono supportate da alcuna evidenza scientifica. Per questo meglio evitare gli integratori che lo contengono.

Difficile che un fungo faccia miracoli per la salute. E il Ganoderma Lucidum, ennesimo prodotto spacciato come toccasana dalla pubblicità, non fa eccezione. L’Efsa, l’Agenzia europea per la sicurezza degli alimenti, ha valutato le basi scientifiche su cui si appoggiano le affermazioni sulla pubblicità. Ha quindi sospeso la valutazione delle affermazioni pubblicitarie relative a effetti sul sistema circolatorio, sul sistema immunitario e mantenimento dei livelli di colesterolo nel sangue. Ha bocciato invece il claim relativo a effetti generali sul “benessere fisico”, perché troppo generico e non specifico (e quindi non in linea con il regolamento europeo sui claim).

Integratori che è meglio evitare

Come accade anche per altri casi (per esempio per i probiotici), le linee guida del nostro ministero della Salute, applicabili in attesa della definizione di nuove norme a livello comunitario, non sono proprio in linea con quanto dice l’Efsa. Mentre l’autorità ha deciso di sospendere la valutazione degli slogan elencati sopra, il  Ministero prevede per questo fungo la possibilità dell’utilizzo dell’indicazione di un effetto positivo sulle “naturali difese dell'organismo”. In conclusione: non riteniamo che per il momento integratori a base di questa sostanza siano consigliabili. E in ogni caso, purtroppo per noi, i prodotti miracolosi non esistono. Un’alimentazione sana, variata ed equilibrata, associata a uno stile di vita corretto (attività fisica regolare, niente fumo, poco alcol) è l’unico vero rimedio per garantire il giusto benessere e colmare il fabbisogno dei diversi principi nutritivi.

Non convince neanche la vendita

Un altro aspetto che non convince del Ganoderma Lucidum è anche la sua modalità di vendita. Spesso, infatti, dietro la commercializzazione di prodotti che lo contengono, si nascondono vere e proprie vendite piramidali. Oltre alle promesse (non mantenute) sulla salute, perciò, si uniscono quelle di guadagni facili e di rapide opportunità di carriera. Un mondo da cui è bene stare alla larga, come spieghiamo nella nostra video inchiesta.

 

Video Block


Stampa Invia