News

Taleggio DOP a marchio Mauri: richiamato per possibile contaminazione microbiologica

Il Taleggio DOP Bontaleggio di Grotta a marchio Mauri Spa., venduto nei banchi della gastronomia, è stato richiamato a causa di una possibile contaminazione microbiologica. Ecco tutti i dettagli del prodotto richiamato e cosa fare se lo si ha in casa. Altroconsumo chiede al ministero della Salute più trasparenza e vigilanza.

15 novembre 2022
taleggio dop

A causa di una possibile contaminazione microbiologica che determina il mancato rispetto dei criteri di sicurezza alimentare previsti dal Regolamento CE 2073/2005 è stato richiamato il Taleggio Dop Bontaleggio di Grotta. Il formaggio, prodotto da Emilio Mauri Spa nello stabilimento di via Provinciale 11 a Pasturo in provincia di Lecco, è stato venduto nei banchi gastronomia tra il 20 e il 25 ottobre 2022 con il lotto di produzione 2360014.

A scopo precauzionale, il produttore invita chiunque avesse acquistato questo formaggio a riportarlo nel punto vendita dove è stato acquistato.

L'appello di Altroconsumo: serve più trasparenza

Il Taleggio Dop a marchio Mauri è solo l’ultimo dei prodotti richiamati. Negli scorse settimane, infatti, abbiamo assistito al richiamo di Gorgonzola, di wurstel, di prosciutto cotto e di mortadella a causa della possibile contaminazione da Listeria, e a quello di un altro Taleggio Dop a marchio Terre d’Italia Pascoli del fattore e CasArrigoni dove era stata riscontrata la presenzia di Escherichia coli, un batterio che in alcuni casi può produrre tossine pericolose per la salute. In questa situazione, Altroconsumo lancia un appello al ministero della Salute per chiedere più trasparenza e maggiore vigilanza da parte delle autorità.

Come difendersi

Le infezioni, come ad esempio quella da Escherichia coli o da Listeria, si contraggono ingerendo alimenti o acqua contaminati. Tra gli alimenti ritenuti responsabili del contagio ci sono, ad esempio, la carne bovina o altro tipo di carne non completamente cotta, il latte crudo, i formaggi preparati con latte crudo (come, ad esempio, il Taleggio), i vegetali che sono venuti in contatto con acqua contaminata. I cibi possono essere contaminati anche durante la loro manipolazione e preparazione da parte di persone infette.

L’igiene è l’unica difesa per prevenire questa e altre tipologie di infezioni alimentari. Per quanto riguarda la frutta e la verdura, vanno lavate con attenzione, soprattutto se vengono mangiate crude. Fai particolare attenzione all’igiene in cucina: spesso la contaminazione avviene proprio nelle nostre case (magari nello scambio di taglieri e coltelli). Lavarsi sempre le mani dopo l’utilizzo dei servizi igienici e comunque sempre prima della preparazione dei cibi o dopo aver maneggiato la carne cruda è importante per difenderci da contaminazioni indesiderate.