News

Richiamati alcuni telepass difettosi

14 settembre 2012

14 settembre 2012

Un problema alla carica delle batterie potrebbe non far funzionare correttamente alcuni dispositivi alle barriere. Telepass li ritira e li sostituisce gratuitamente.

Autostrade per l’Italia ha avviato una campagna di richiamo e sostituzione gratuita per alcuni dispositivi telepass difettosi. Si tratta di apparecchi prodotti qualche anno fa le cui batteria al litio, a causa del basso livello di carica, potrebbero comportare un’emissione di liquido o gas, e quindi smettere di funzionare. Il rischio concreto è appunto quello che non si apra la sbarra quando si passa.

Telepass sta provvedendo a contattare (via telefono, email ed sms) tutti i clienti in possesso di quel preciso lotto difettoso. Tuttavia c’è anche la possibilità di controllare personalmente sul sito (Telepass.it) se il proprio apparecchio è tra quelli difettosi: basta entrare nell’area riservata “Telepass Club” e controllare se nella sezione “Il tuo contratto” è presente il simbolo di allerta (un triangolo giallo con un punto esclamativo). Se non compare alcun simbolino vuol dire che il dispositivo non è tra quelli difettosi, in caso contrario basta recarsi in al Punto Blu e farsi sostituire gratuitamente il telepass.

Sarebbe comunque utile che Telepass rendesse pubblico i numeri di lotto interessati dal problema, in modo da offrire ai clienti la possibilità di controllare personalmente se l’apparecchio in proprio possesso faccia parte o meno di quelle difettosi.


Stampa Invia