• Home
  • Disservizi Dazn

Calcio su Dazn: chiediamo un mese gratis in più

L'azienda non è stata in grado di mantenere le promesse ai clienti: il garante la sanziona. Ora pretendiamo da Dazn un altro mese gratuito per tutti i tifosi italiani.

4501 persone si sono già iscritte
Vogliamo raggiungere quota 5000

L'Antitrust sanziona con 500 mila euro di multa Dazn per per pubblicità e informazioni ingannevoli sul pacchetto Calcio per la stagione 2018-2019. Il Garante ha accolto le nostre istanze perché Dazn non ha mantenuto le promesse fatte ai suoi clienti, a partire dal claim pubblicitario "quando vuoi, dove vuoi", offrendo invece una visione costellata da continui disservizi: segnale in ritardo, rallentamenti e streaming bloccato con l'invito, da parte della stessa  piattaforma, a uscire e rientrare dall'app.

Ma anche per la non chiarezza in fase di iscrizione alla piattaforma, venduta come un modo per avere un mese di visione gratuito, quando era in reltà un vero e proprio contratto con il consumatore che prevedeva il rinnovo automatico (e i relativi addebiti) al termine del mese di prova.

Per queste ragioni, chiediamo che Dazn che estenda di un altro mese la visione gratuita delle sue partite a tutti i tifosi italiani.

Unisciti alla nostra richiesta.