ultimo aggiornamento: 24/11/2018

Alternativa ai termosifoni - pochi interventi strutturali

Ciao a tutti.

vorrei staccarmi dal riscaldamento centralizzato poiché completamente inefficace (e caro) nel riscaldare il mio appartametno sito all'ultimo piano di un piccolo condominio zona Milano.

il condizianotare/pompa di calore non mi convince (ne ho già un paio di split) poiché a volte rumoroso e il sistema di riscaldamento non particolarmente performante.

quali soluzioni potrebbero esserci secondo voi?

Partecipa alla community!

  • Chiedi
  • Consiglia
  • Informati
  • Scopri

Registrati gratuitamente al sito per partecipare

Entra o Registrati

Risposte

User name
MASSIMO CAMPACI
22/11/2018

Ciao, premetto che sto optando anche io per l'abbandono di gas et simila, e sto valutando di passare all'elettrico con i pannelli radianti a infrarossi. Leggendo diverse recensioni sul prodotto, credo possa essere una validissima alternativa ai combustibili. la mia scdelta personale è centrata sui pannelli + inserto camino a pellet, ma con un ottimo fornitore di luce (il top sarebbe abbinato a fotovoltaico), i pannelli a infrarossi credo siano vantaggiosi e funzionali; installazione pari a zero, possibilità di programmarli, elementi non costosi, consumi bassi. prova a dcoumentarti, magari trovi una soluzione a te confacente. ciao.

User name
MAURIZIO CUPPINI ,ha risposto:
23/11/2018

salve sono anch'io interessato a questo tipo di pannelli (ho il problema di riscaldare una stanza di circa 12 mq in modo economico) ma al di là della pubblicità dei produttori non ho trovato molta documentazione in rete sai indicarmi qualche link utile ? grazie

User name
FULVIO CHELLI
24/11/2018

Salve,
per un solo appartamento nn va bene ma, se vi trovate d'accordo in 4 o 5, un ottimo sitema, ecologico e risparmioso è il TOTEM (total energy module).

Esso fu messo a punto dall'ing Palazzetti,nel 77, con un motore della Fiat 127.
Il totem fornisce sia calore che energia elettrica.

Poco sfruttato in Italia ne fanno buon uso in Germania con i motori GOLF. ovviamente alimentati a gas.

In rete si trova una grande quantità di informazioni, al bisogno posso mettere in contatto con una azienda piemontese che lavora in questo ambito.

Saluti

comunità europea
Questo progetto ha ricevuto finanziamenti dal programma di ricerca e innovazione Horizon 2020 dell’Unione Europea nell’ambito della convenzione di sovvenzione n. 749402