News

Emtec Movie Cube Theater: l'home cinema in un solo apparecchio

09 dicembre 2010
emtec

09 dicembre 2010

La confezione dell'Emtec Movie Cube Theater T800 annuncia: un videoproiettore tutto compreso. Promessa mantenuta? Non proprio.

Limitate possibilità di utilizzo
Leggero, l'apparecchio è gradevolmente rifinito e sembra solido. Non si può dire la stessa cosa del telecomando, che non è del resto concepito ad hoc per l'apparecchio. La spiegazione è che il telecomando è lo stesso fornito con gli altri lettori multimediali firmati Emtec. La scatola contiene anche un trasformatore esterno, un cavetto Usb e un cavo video/audio composito per il collegamento a sorgenti video esterne. È compreso anche un piccolo treppiede che consente di tenere sollevato il proiettore. L'apparecchio è infatti privo di piedini scorrevoli e di spostamento dell'obiettivo (lens shift). Si sente anche la mancanza della funzione automatica di correzione del trapezio e dello zoom ottico nella lente. Le possibilità di utilizzare l'apparecchio sono quindi limitate.

Si può usare solo in locali adeguatamente oscurati
Il proiettore dispone di una sorgente luminosa a led, che produce meno calore, consuma poco, dura di più e non ha bisogno di pause per il raffreddamento. Tra i difetti va segnalata l'emissione di luce debole, che rende il proiettore utilizzabile solo in locali adeguatamente oscurati. Nel buio completo, il proiettore fornisce una diagonale d'immagine fino a due metri. In una stanza un po' illuminata, il diametro non supera il metro. In un locale rischiarato dalla luce del giorno il proiettore è inutilizzabile. La qualità dell'immagine è deludente, anche se il locale è al buio e con una immagine abbastanza grande: la risoluzione e il contrasto sono molto limitati e il display a colori è molto blu.

Un pregio: gli altoparlanti
Gli altoparlanti stereo integrati sono la dote principale: il suono è buono, anche se non così dinamico come nel caso dell'home cinema. Tuttavia questo apparecchietto può diffondere in una stanza un suono di buona qualità. Se volete ascoltare musica pop - è il genere musicale che richiede prestazioni non eccelse agli altoparlanti - potete usare questo modello come lettore multimediale. Occorre però considerare sempre il rumore causato dal raffreddamento. Ci saremmo aspettati prestazioni migliori da un proiettore a led.

Diverse possibilità come lettore multimediale
Il Movie Cube è dotato di un lettore di memory card sd e di una porta usb, grazie ai quali potrete leggere foto, video, brani musicali direttamente dal proiettore. Inoltre c'è la possibilità di integrare un disco rigido di 2,5 pollici (ad esempio per registrare i canali del digitale terrestre).

Questo proiettore supporta tutti i formati classici. I formati di qualità più recenti e di qualità superiore (in HD) non sono supportati. Non è un problema: la qualità superiore di questi file non otterrebbe una buona resa a causa dei limiti strutturali dell'apparecchio. Nella funzione lettore di brani musicali non è possibile compiere una ricerca per autore o genere. È invece fluido lo zapping nei voluminosi file di foto (15 megapixel).

Il sintonizzatore per il digitale terrestre integrato è meno sensibile
Il sintonizzatore per i canali del digitale terrestre funziona come si deve. L'immagine può essere paragonata a quella di un film. Tuttavia è meno sensibile dei comuni decoder . Vi ci vorrà più tempo per trovare una posizione che offra una buona ricezione oppure dovrete optare per un'antenna con amplificazione.

Confezione ingannevole
Emtec commercializza questo proiettore anche in versione con il disco rigido integrato. Ma anche sulla scatola del modello senza disco rigido si legge chiaramente "All'interno 2,5" HDD". È una pia illusione.
L'illustrazione che mostra un videoproiettore in un prato non corrisponde nel modo più assoluto all'uso reale di questo modello. I proiettori destinati all'utilizzo all'aperto devono sviluppare un'intensità luminosa nettamente superiore ai 50 Ansi Lumens, offerti da questo apparecchio.

Niente di eccezionale
L'Emtec Movie Cube Theater non ha niente di eccezionale. Non solo, è persino deludente sul piano della proiezione: immagine scura, poco contrastata e colori mediocri. Non hai spazio per un grande schermo, in un monolocale o nel caravan per esempio? In questo caso il modello Emtec ti sarà utile. In ogni modo dovrai oscurare adeguatamente il locale. Il prezzo a partire da 320 euro (senza disco rigido) è la norma per un proiettore di qualità, ma questo Emtec non lo è. Allo stesso prezzo trovate dei tv lcd 32 pollici con decoder digitale terrestre integrato.


Stampa Invia