News

Scadenze fiscali: le prossime date da segnare in agenda

Con la fine del mese di gennaio si avvicinano anche le prime scadenze fiscali dell'anno. Dalla dichiarazione che esonera dal pagamento del canone Rai al versamento del bollo auto: ecco tutte le date da segnare in agenda per i prossimi mesi.

25 gennaio 2018
Scadenze fiscali

Anche quest'anno sono diverse le scadenze fiscali da tenere sott'occhio. Mese per mese, abbiamo riassunto brevemente cosa ci aspetta da qui ad aprile.

GENNAIO 2018

  • 30 gennaio - bollo auto
    Entro il 30 gennaio è necessario provvedere al pagamento del bollo auto scaduto a dicembre 2017. Generalmente la scadenza del bollo corrisponde ogni anno al mese successivo a quello della prima immatricolazione. Fanno eccezione alcune regioni, come la Lombardia e il Piemonte, che fissano la scadenza del bollo di determinate tipologie di veicoli nello stesso mese della prima immatricolazione.
  • 30 gennaio - bollo auto
    Chi possiede roulotte, carrelli e targhe prova, entro gennaio deve provvedere al pagamento della tassa fissa.
  • 30 gennaio - canone di locazione
    Per chi non ha optato per il regime della cedolare secca, registrazione e versamento dell'imposta per i contratti di locazione con decorrenza 1° gennaio 2018.
  • 31 gennaio - canone Rai
    Il 31 gennaio scadono i termini per presentare all'Agenzia delle entrate la dichiarazione con cui si attesta di non possedere alcun televisore e venire così esonerati dal pagamento del canone Rai. La certificazione è valida per tutto il 2018.

FEBBRAIO 2018

  • 28 febbraio - bollo auto
    Entro il 28 febbraio è necessario provvedere al pagamento del bollo auto scaduto a gennaio 2018. Generalmente la scadenza del bollo corrisponde ogni anno al mese successivo a quello della prima immatricolazione. Fanno eccezione alcune regioni, come la Lombardia e il Piemonte, che fissano la scadenza del bollo di determinate tipologie di veicoli nello stesso mese della prima immatricolazione.
  • 28 febbraio - canone di locazione
    Per chi non ha optato per il regime della cedolare secca, registrazione e versamento dell'imposta per i contratti di locazione con decorrenza 1° febbraio 2018.

MARZO 2018

  • 30 marzo - bollo auto
    Entro il 30 marzo è necessario provvedere al pagamento del bollo auto scaduto a febbraio 2018. Generalmente la scadenza del bollo corrisponde ogni anno al mese successivo a quello della prima immatricolazione. Fanno eccezione alcune regioni, come la Lombardia e il Piemonte, che fissano la scadenza del bollo di determinate tipologie di veicoli nello stesso mese della prima immatricolazione.

APRILE 2018

  • 3 aprile - modello 730
    Termine ultimo per la consegna della certificazione unica da parte dei sostituti d’imposta ai contribuenti.

Stampa Invia