News

Scadenze fiscali: le prossime date da segnare in agenda

Si avvicinano le ultime scadenze fiscali dell'anno: ecco tutte le date da segnare in agenda per i prossimi mesi.

26 settembre 2019
Scadenze fiscali

Anche quest'anno sono diverse le scadenze fiscali da tenere sott'occhio. Mese per mese, abbiamo riassunto brevemente cosa ci aspetta da qui a fine anno. E per non perdere nemmeno una scadenza, se non l'hai ancora fatto richiedi gratuitamente l'Agenda del Consumatore 2020 con il codice VA19090.

SETTEMBRE 2019

  • 30 settembre - imposta di registro locazione Per chi non ha optato per il regime della cedolare secca, registrazione e versamento dell'imposta per i contratti di locazione con decorrenza 1° settembre 2019. Il versamento dell'imposta deve essere effettuato tramite il modello F24 Elide (elementi identificativi).
  • 30 settembre - bollo auto Pagamento del bollo auto scaduto a agosto 2019.  La scadenza del bollo auto generalmente corrisponde ogni anno al mese successivo a quello della prima immatricolazione. Fanno eccezione alcune Regioni (es: Lombardia e Piemonte) che per certe tipologie di vetture fissano la scadenza del bollo nello stesso mese della prima immatricolazione del veicolo.
  • 30 settembre modello 730 Termine per comunicare al datore di lavoro, o all'ente pensionistico, la riduzione o la non applicazione del secondo acconto o dell'unica rata di acconto, che verrebbe trattenuta dalla busta paga o pensione del mese di novembre.

OTTOBRE 2019

  • 10 ottobre - contributi colf Versamento dei contributi Inps relativi al terzo trimestre 2019.
  • 25 ottobre - modello 730 Ultimo giorno utile per presentare il modello 730 integrativo al Caf per correggere quello già presentato.
  • 30 ottobre - imposta di registro locazione Per chi non ha optato per il regime della cedolare secca, registrazione e versamento dell'imposta per i contratti di locazione con decorrenza 1° ottobre 2019. Il versamento dell'imposta deve essere effettuato tramite il modello F24 Elide (elementi identificativi).
  • 31 ottobre - bollo auto Pagamento del bollo auto scaduto a settembre 2019.  La scadenza del bollo auto generalmente corrisponde ogni anno al mese successivo a quello della prima immatricolazione. Fanno eccezione alcune Regioni (es: Lombardia e Piemonte) che per certe tipologie di vetture fissano la scadenza del bollo nello stesso mese della prima immatricolazione del veicolo.
  • 31 ottobre - rottamazione TER Ultimo giorno per ricevere la risposta dell’Agenzia delle entrate Riscossione alla domanda di adesione alla rottamazione ter presentata entro lo scorso 31 luglio.

NOVEMBRE 2019

  • 30 novembre - rottamazione TER Versamento dell’unica o prima rata della rottamazione-ter.

DICEMBRE 2019

  • 2 dicembre - imposta registro locazione Per chi non ha optato per il regime della cedolare secca, registrazione e versamento dell'imposta per i contratti di locazione con decorrenza 1° novembre 2019.
  • 2 dicembre - cedolare secca locazione Versamento del secondo o unico acconto 2019 della cedolare secca sugli affitti.
  • 2 dicembre - bollo auto Pagamento del bollo auto scaduto a ottobre 2019. La scadenza del bollo auto generalmente corrisponde ogni anno al mese successivo a quello della prima immatricolazione. Fanno eccezione alcune Regioni (es: Lombardia e Piemonte) che per certe tipologie di vetture fissano la scadenza del bollo nello stesso mese della prima immatricolazione del veicolo.
  • 16 dicembre - IMU e TASI Ultimo giorno utile per il versamento del saldo di IMU e TASI 2019. Il pagamento può essere effettuato tramite bollettino postale o modello F24, che può risultare utile per compensare alcuni crediti d'imposta con quanto dovuto ai fini IMU.
  • 30 dicembre - imposta registro locazione Per chi non ha optato per il regime della cedolare secca, registrazione e versamento dell'imposta per i contratti di locazione con decorrenza 1° dicembre 2019. Il versamento dell'imposta deve essere effettuato tramite il modello F24 Elide (elementi identificativi).
  • 31 dicembre - bollo auto Pagamento del bollo auto scaduto a novembre 2019. La scadenza del bollo auto generalmente corrisponde ogni anno al mese successivo a quello della prima immatricolazione. Fanno eccezione alcune Regioni (es: Lombardia e Piemonte) che per certe tipologie di vetture fissano la scadenza del bollo nello stesso mese della prima immatricolazione del veicolo.