News

Visura catastale: ora a portata di mano di tutti

15 novembre 2015
Visura catastale: ora a portata di mano di tutti

15 novembre 2015

Dal 9 novembre 2015 è entrata in vigore una novità: la visura catastale riporta anche la superficie dell’immobile e i metri quadrati. Questi dati, prima, venivano utilizzati solo dal Comune per il calcolo della Tari, ma ora li puoi vedere anche tu. Ecco come controllare se ci sono discrepanze.

Ora nella visura catastale è riportata anche la superficie dell’immobile e i metri quadrati. Ricordati che se sei registrato ai servizi online dell'Agenzia delle entrate, puoi consultare i dati catastali del tuo immobile, semplicemente accedendo all'area personale, sezione "Servizi ipotecari e catastali".

I dati della superficie totale

Oltre ai dati identificativi (Comune, sezione urbana, foglio, particella, subalterno) e ai dati di classamento (zona censuaria, categoria catastale, classe, consistenza, rendita), la visura catastale ora riporta anche la superficie totale dell’immobile, prima visibile solo dagli applicativi degli uffici delle Entrate. Sotto questo dato troverai anche i metri quadrati utilizzati dai Comuni per il calcolo della Tari e verificare tu stesso se ci sono discrepanze. Tieni presente che questo dato può differire dalla superficie totale perchè, per le unità abitative, non tiene conto di balconi, terrazzi e altre aree pertinenziali scoperte. Ecco un esempio:



Chi non ha la planimetria nella visura catastale

La novità riguarda circa 57 milioni di immobili, cioè quelli censiti nelle categorie A, B e C. Al momento non si applica agli immobili per cui sono in corso delle verifiche sulla superficie e agli immobili non dotati di planimetria o del dato relativo alla superficie (per i primi anni del Catasto non erano obbligatori). In quest'ultimo caso i proprietari possono presentare all'Agenzia delle entrate in atto di aggiornamento, predisposto da un professionista abilitato (come ad esempio un architetto, perito edile o ingegnere) che lo invierà in via telematica, per l'inserimento della planimetria. È obbligatiorio nel momento in cui si vuole vendere casa.

Se i conti non tornano

Se riscontri discrepanze, incongruenze o errori nelle informazioni presenti negli archivi, puoi rivolgerti al Contact Center o agli uffici territoriali dell'Agenzia delle entrate. Se sei registrato ai servizi online puoi compilare direttamente la richiesta sul sito dell'Agenzia.


Stampa Invia