Stop al caro-spesa: chiediamo misure concrete e prioritarie

I prezzi degli alimenti sono in continua crescita. Chiediamo alla politica di varare al più presto misure concrete e prioritarie per frenare il caro-spesa. Firma l'appello e scarica lo speciale con i supermercati meno cari dove fare la spesa.

Sostieni l'appello e scarica lo speciale supermercati

Il supporto che ti diamo è totalmente gratuito. In questo modo diventi anche FAN di Altroconsumo e ne sostieni le battaglie

Come avevamo rilevato prima dell'estate nella nostra indagine prezzi, nonostante un lieve rallentamento, i prezzi dei prodotti alimentari continuano ad aumentare in maniera preoccupante.

La guerra in Ucraina ha sicuramente impattato su questa situazione: i rincari dell'energia elettrica e della benzina. che ne sono seguiti, e quindi anche l'aumento dei costi di produzione dei beni alimentari, hanno fatto innalzare il prezzo dei prodotti sugli scaffali di supermercati e discount. 

Una situazione insostenibile per le famiglie

Gli italiani sono quindi al centro di aumenti sia sul fronte dei prezzi dei prodotti alimentari di base (molto comuni nella spesa quotidiana), sia sul fronte delle bollette e del carburante. Una situazione insostenibile che finisce per impattare gravemente sul loro potere d'acquisto, specie per quelle famiglie con un reddito medio-basso, già impoverite nell’ultimo anno. Per queste ragioni:

  • chiediamo sia al governo uscente (per quanto è in suo potere nella gestione delle faccende ordinarie) e sia al nuovo esecutivo che ne prenderà il posto e al quale toccherà il compito di portare a compimento nella legge di bilancio, misure concrete e prioritarie per far fronte al caro prezzi.

Firma l'appello e scarica lo speciale supermercati

Nel frattempo, vogliamo anche noi fare la nostra parte. Vogliamo offrire a tutti i consumatori i risultati della nostra inchiesta supermercati che consente di scoprire in quale insegna e punto vendita si può risparmiare. Oltre 1.100 punti vendita visitati, più di 1,6 milioni di prezzi analizzati: la nostra annuale indagine prezzi dimostra che scegliere l'insegna o il punto vendita più economico permette di risparmiare fino a 3.350 euro all'anno.

In tempi di inflazione elevata, ci sono catene che hanno aumentato tanto i prezzi e altre rimaste stabili: se vuoi sapere qual è il punto vendita più economico sostieni anche tu il nostro appello al vecchio e al nuovo per avere misure concrete contro il carovita. Firma la petizione e potrai scaricare gratuitamente lo speciale supermercati con i prezzi città per città.