ultimo aggiornamento: 03/05/2019

CONDIZIONARE CASA

conviene fare un impianto di riscaldamento a pavimento e che vada bene anche per rinfrescare?

 

User name

Commenta il post

Condividi la tua opinione o fai la tua domanda nel gruppo Rinfrescare e riscaldare della comunità Energia rinnovabile!

2 Risposte

Ordina per :

Accedi con il tuo account per vedere il contenuto.

03/05/2019

Ciao Giovanni!
Con una buona progettazione e dimensionamento iniziali, un sistema a pannelli radianti a pavimento, o a muro, consente di ottenere un comfort termico elevato e molto ben distribuito (niente zone a diversa temperatura a seconda della distribuzione dei caloriferi o dei climatizzatori ad esempio). Il tutto senza ingombri o problemi di estetica per gli spazi interessati dal sistema.
Per poter operare sia in raffrescamento sia in riscaldamento, il sistema deve essere associato a una pompa di calore (PdC), in grado cioè di produrre acqua calda o fredda a seconda della modalità di utilizzo. Se invece volessi solo il caldo, deve essere associato a una caldaia a condensazione.
Viste le tecnologie molto efficienti e le temperature meno spinte a cui il sistema lavora (rispetto ai caloriferi o ai climatizzatori a parete) il sistema è sicuramente economico, ma prevede un costo più alto rispetto ai sistemi convenzionali separati.
Se ci fosse la possibilità di godere dell’autoconsumo di elettricità prodotta tramite un impianto fotovoltaico sul proprio tetto, sicuramente la convenienza sull’utilizzo (specialmente in estate) salirebbe.
C’è da ribadire, però, che una progettazione adeguata è imprescindibile, anche per tenere in conto i possibili problemi di umidità, la caratteristiche della casa e della zona climatica in cui si è, perché anche le condizioni esterne sono importanti per stabilire quale sistema possa essere più economico e adatto.
Buona giornata!

Accedi con il tuo account per vedere il contenuto.

27/03/2019

per quel poco letto mi sembra, utile e conveniente fare un impianto a pavimento per condizionare casa con la pompa di calore.
da vostre esperienza cosa consigliate?

comunità europea
Questo progetto ha ricevuto finanziamenti dal programma di ricerca e innovazione Horizon 2020 dell’Unione Europea nell’ambito della convenzione di sovvenzione n. 749402