Consigli

Dove installare l’asciugatrice in casa

L’asciugatrice, prezioso alleato nelle lunghe giornate della stagione fredda, va posizionata in un luogo della casa adeguato, per poter offrire migliori prestazioni e funzionare correttamente. Ecco tutti i suggerimenti utili su dove installarla.

09 settembre 2022
Dove installare l'asciugatrice

Quando si decide di acquistare un’asciugatrice, uno degli elettrodomestici più amati e più richiesti per ottenere il bucato pronto tutti i giorni, con le più svariate condizioni atmosferiche, si deve anche pensare a dove collocarla, tenendo conto delle sue caratteristiche tecniche e del modello, a condensazione o a pompa di calore.

Dove collocare l’asciugatrice a condensazione

Il principio di funzionamento dell’asciugatrice a condensazione è di espellere l’aria calda e umida dai vestiti. Il calore si riverserà nell’ambiente in cui l’elettrodomestico viene posizionato: per questo motivo è importante scegliere una stanza arieggiata, dotata di finestra, in modo che possa avvenire il giusto ricambio di aria nell’ambiente e che si possano evitare problemi di umido e muffa, nocivi non solo per la qualità dell’aria nella stanza ma anche per l’asciugatrice stessa.

Dove collocare l’asciugatrice a pompa di calore

Questo modello di asciugatrice funziona ad aria calda come un condizionatore, e richiede una maggiore attenzione nella scelta del locale dove posizionarla: affinché l’aria sia gettata fuori dalla macchina e dalla stanza, infatti, è necessario praticare un foro nel muro. Diventa quindi fondamentale scegliere una stanza che confini direttamente con l’esterno e dove il muro possa essere bucato.

La soluzione ideale? Vicino alla lavatrice o sopra

L’ asciugatrice è una macchina molto leggera e generalmente viene collocata sopra la lavatrice. Se le condizioni lo permettono, impilare lavatrice e asciugatrice è certamente la soluzione ideale, sia per ottimizzare lo spazio che per limitare umidità e condensa ad una stanza sola, generalmente un bagno areato. Nel caso in cui si disponga di maggiore spazio e si desiderasse avere un piano d’appoggio libero a portata di mano, i due elettrodomestici possono essere anche affiancati.

Dopo aver scelto il luogo adatto dove poter posizionare la vostra asciugatrice, è il momento di  installarla seguendo i nostri consigli.

Dove mettere l’asciugatrice in un bagno piccolo?

Non tutti hanno bagni principeschi con spazio infinito, anzi, il più delle volte bisogna fare i conti con un locale piccolo dove elettrodomestici come lavatrice o asciugatrice potrebbero non trovare lo spazio adeguato. La soluzione? Impilare i due elettrodomestici oppure optare per l’acquisto di un’asciugatrice slim.

Dove evitare di mettere l’asciugatrice

Ci sono anche posti in cui è bene evitare di collocare l’asciugatrice come, ad esempio, una stanza con temperature troppe fredde: l’apparecchio potrebbe trovare maggiore fatica nel raggiungere la temperatura adatta e il suo funzionamento ne sarebbe compromesso. Lo stesso discorso vale per il balcone o per uno spazio all’esterno: le rigide temperature invernali e le intemperie rovinerebbero la macchina. Da evitare anche gli sgabuzzini, ricettacoli di umidità e la camera da letto perché, oltre alla dispersione del calore, l’asciugatrice potrebbe anche essere molto fastidiosa per il rumore emesso.

Quanto spazio lasciare dietro l'asciugatrice?

Generalmente, come per altri elettrodomestici, è bene lasciare uno spazio di circa 10 cm sul retro tra l’asciugatrice e la parete, in modo che l’apparecchio non sia direttamente a contatto con il muro e il ricircolo dell’aria possa avvenire correttamente. Il problema principale legato al posizionamento dell’asciugatrice è quello della condensa che si produce nel momento in cui il ricircolo d’aria non è sufficiente: in questo caso piccole goccioline di umidità si rapprendono sulla parte più fredda dell’elettrodomestico e sul muro si creeranno muffe e macchie di umidità.