Tamponi rapidi, molecolari e test sierologici: i costi nelle strutture di alcune regioni

Abbiamo monitorato i costi di un tampone antigenico rapido, di un tampone molecolare classico e di un test sierologico in 178 strutture private di sei Regioni (Campania, Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Piemonte, Veneto). Seleziona la regione per trovare i principali centri che permettono di effettuare questi esami divise per città e in ordine alfabetico, con i relativi costi (informazioni aggiornate al 25 novembre).  

FAQ

Quando si può fare il tampone a pagamento?

Il Sistema Sanitario Nazionale e le regioni hanno previsto la gratuità del test sierologico e del tampone solo in alcuni casi, ad esempio per coloro che hanno i sintomi riconducibili al Covid (e in questo caso ci vuole la ricetta del medico) e per chi proviene da alcuni paesi a rischio
In tutti gli altri casi il cittadino che vuole accedere a questi esami può farlo a pagamento in strutture (ospedali, laboratori di analisi) autorizzate dal servizio sanitario.

Bisogna avere la ricetta anche per l’esame a pagamento?

Dipende dalla regione. 
Per il test sierologico: la ricetta è prevista in Campania ed Emilia Romagna  
Per il tampone: Lazio e Campania a settembre non permettono al cittadino privato di fare il tampone. Nelle altre regioni è possibile farlo, in Emilia Romagna la ricetta è obbligatoria, in Piemonte è richiesta nella maggior parte degli studi.
In tutti i casi è comunque facoltà della singola struttura chiedere la ricetta del medico, accertarsi al momento della prenotazione se è necessario averla.

 

Come si prenota un tampone o un test sierologico?

Per prenotare in tutte le strutture è possibile prenotare telefonicamente e/o via mail (compilando un form). Gli esiti vengono comunicati al telefono e/o direttamente via mail. 
In caso di positività al test sierologico alcune strutture permettono al paziente di effettuare direttamente presso di loro il tampone gratuitamente in regime di SSN. In altri casi il cittadino deve rivolgersi al proprio medico/contattare la asl.