ultimo aggiornamento: 14/05/2019

Devo installare un impianto solare termico quale è il produttore più affidabile?

Qual'è la marca più affidabile per un impianto solare termico?

User name

Commenta il post

Condividi la tua opinione o fai la tua domanda nel gruppo Scaldare l'acqua della comunità Energia rinnovabile!

Per commentare i post della community devi essere registrato al nostro sito.

Registrati                fai la login

3 Risposte

Ordina per :

Accedi con il tuo account per vedere il contenuto.

14/05/2019

Ciao Luciano! Parlando di affidabilità di un impianto solare termico bisogna considerare sia i componenti principali sia i sistemi idraulici di collegamento e la loro corretta installazione:
In generale non sono particolarmente complessi, tuttavia un impianto con componenti di qualità ma non installato a regola d’arte può portare a maggiori costi di manutenzione dovuti a perdite, malfunzionamenti o guasti.
Sul nostro sito puoi trovare un utile guida introduttiva sulla scelta del tipo di impianto a voi più adatto, assieme ai test comparativi tra diversi pannelli e produttori e un interessante approfondimento su come abbiamo svolto i nostri test: www.altroconsumo.it/.../solare-termico
Buon pomeriggio!

Accedi con il tuo account per vedere il contenuto.

29/09/2018

Salve, ha mai pensato ad un impianto termodinamico? La produzione di acqua calda sanitaria non dipende dall'esposizione del pannello al sole. Avrebbe acqua calda di giorno e di notte a 55 gradi centigradi. Basta che la temperatura esterna sia superiore a zero gradi. Cordiali saluti

Le migliori risposte

Accedi con il tuo account per vedere il contenuto.

15/07/2015
Le migliori risposte

Ciao Luciano, ho installato da alcuni anni un buon impianto, posso eventualmente darti consigli su errori da evitare o scelte da caldeggiare.
Per impianto a solare termico che funge anche da riscaldamento a pavimento (scelta consigliata) consiglio:
-tenere i pannelli ben inclinati, in inverno quando il sole è basso, il massimo rendimento si ha quando i raggi solari sono perpendicolari al pannello. Spesso gli idraulici preferiscono metterli paralleli alla falda per semplicità di installazione ma poi in inverno hai un rendimento inferiore.
-fai coibentare bene i tubi, meglio esagerare un po' ed in particolare con il tempo, la coibentazione può danneggiarsi, in particolare se viene beccata da uccelli, quindi proteggere anche da questa situazione (ovviamente x quella esterna)
-se vuoi esagerare, a favore di un minor deterioramento del glicole, prevedi un sistema di ombreggiatura parziale in estate dei pannelli. (se magari hai una piscina... puoi scaricare li l'eccesso di calore)
-utilizza un bollitore molto grande per avere un buon rendimento in inverno, mi spiego meglio, normalmente l'acqua nel riscaldamento a pavimento gira a 27-30 gradi ( a casa mia) per avere in casa 21-22 nel periodo più freddo. Con i pannelli arrivo facilmente ad una temperatura di circa 25-32 gradi ma non molto oltre in pieno inverno quindi alla mattina presto spesso devo integrare con riscaldamento supplementare, in particolare per avere i 38 gradi per fare la doccia. Quindi bollitore grande significa tanta acqua per il pavimento. Meglio sovradimensionare un po'.
-prevedi la possibilità di regolare la temperatura max di uscita dell'acqua dei sanitari... in estate po' arrivare ad 80-90 gradi... valvole termostatiche ( nel mio caso elettrica).
Ciao e buon impianto.
Dimenticavo, installatore di fiducia e specializzato... a volte vale la pena spendere anche 1000 euro in più ma con un buon impianto c'è un ottimo rendimento.
Gianni

comunità europea
Questo progetto ha ricevuto finanziamenti dal programma di ricerca e innovazione Horizon 2020 dell’Unione Europea nell’ambito della convenzione di sovvenzione n. 749402