Speciali

Imu e tasi: tutto quello che devi sapere

28 novembre 2016
imu e tasi

28 novembre 2016

Il 16 dicembre scadono i termini per pagare il saldo sia dell'Imu che della Tasi, se non hai pagato tutto in un'unica soluzione lo scorso giugno. Ecco tutte le informazioni che ti servono per arrivare preparato a questa scadenza. Ti aiutiamo a calcolare quanto devi pagare.

Calcola quanto devi pagare

Il 16 dicembre scadono i termini per versare il saldo sia dell'Imu che della Tasi, se non hai pagato tutto in un'unica soluzione lo scorso giugno. Ti aiutiamo noi a capire quanto devi pagare.

CALCOLA IMU E TASI

Chi deve pagarle

Dal 2016 chi possiede un immobile che utilizza come abitazione principale non deve pagare la Tasi. In pratica, l’esenzione Imu sulle prime case è stata estesa anche alla Tassa sui servizi indivisibili.

L’Imu o la Tasi, però, non sono alternative: devono essere versate entrambe.

  • Salvo i casi di esclusione, l’Imu deve essere versata per il possesso di qualunque immobile, terreno o area edificabile. Per le case (non affittate) su cui versi l’Imu non dovrai pagare l’Irpef e le addizionali quando presenti la dichiarazione dei redditi.
  • Salvo i casi di esclusione, la Tasi deve essere versata per l’utilizzo di qualunque immobile, tranne i terreni.

Stampa Invia