ultimo aggiornamento: 08/07/2019

Riscaldamento, acqua calda e cucina senza gas. Casa per brevi periodi di utilizzo.

Salve, abbiamo una seconda casa a 800 m slm che frequentiamo soprattutto nel periodo estivo, oltre che per una decina di giorni nel periodo invernale. L'appartamento, circa 50 mq, è fornito di termosifoni collegati a caldaia alimentata con bombole del gas. Il gas è utilizzato sia x la cucina che per acqua calda. Dovendo sostituire la caldaia perché rotta e in relazione al limitato periodo di utilizzo, cosa mi suggerite? Vogliamo togliere le bombole del gas per motivi di sicurezza.

Meglio sostituire la caldaia e allacciarla al gas di città, ma pagherei canone fisso anche per mesi di non consumo, o in alternativa installare uno scaldino x l'acqua calda e riscaldare gli ambienti in inverno con stufe elettriche? Grazie in anticipo

Partecipa alla community!

  • Cerca chi ha avuto la tua stessa esperienza
  • Confrontati con chi ha il tuo stesso problema
  • Consiglia gli utenti che hanno bisogno di te
  • Condividi le soluzioni che hai adottato

Registrati gratuitamente al sito per partecipare

Entra o Registrati

Risposte

Nessun utente ha ancora risposto
comunità europea
Questo progetto ha ricevuto finanziamenti dal programma di ricerca e innovazione Horizon 2020 dell’Unione Europea nell’ambito della convenzione di sovvenzione n. 749402