ultimo aggiornamento: 08/07/2019

Riscaldamento, acqua calda e cucina senza gas. Casa per brevi periodi di utilizzo.

Salve, abbiamo una seconda casa a 800 m slm che frequentiamo soprattutto nel periodo estivo, oltre che per una decina di giorni nel periodo invernale. L'appartamento, circa 50 mq, è fornito di termosifoni collegati a caldaia alimentata con bombole del gas. Il gas è utilizzato sia x la cucina che per acqua calda. Dovendo sostituire la caldaia perché rotta e in relazione al limitato periodo di utilizzo, cosa mi suggerite? Vogliamo togliere le bombole del gas per motivi di sicurezza.

Meglio sostituire la caldaia e allacciarla al gas di città, ma pagherei canone fisso anche per mesi di non consumo, o in alternativa installare uno scaldino x l'acqua calda e riscaldare gli ambienti in inverno con stufe elettriche? Grazie in anticipo

User name

Commenta il post

Risposte

Nessun utente ha ancora risposto
comunità europea
Questo progetto ha ricevuto finanziamenti dal programma di ricerca e innovazione Horizon 2020 dell’Unione Europea nell’ambito della convenzione di sovvenzione n. 749402