News

Come funziona Creami Revolution di Poste Mobile?

01 giugno 2017
Poste Mobile tariffa Creami Revolution

01 giugno 2017
La nuova offerta di Poste Mobile si chiama Creami Revolution. Si tratta di un piano tariffario basato sui credit, che corrispondono a minuti di telefonate, SMS o a MB di traffico dati, con in più 7 GB per navigare. La tariffa può essere conveniente, ma attenzione alla copertura: Poste Mobile si appoggia alla rete di Wind.

Chi vince sei sempre tu. Creami Revolution, la nuova tariffa di Poste Mobile viene pubblicizzata con questo slogan e, nello spot tv, ha come testimonial Tania Cagnotto. Si tratta di un'offerta attivabile da tutti, online entro il 30 giugno e negli uffici postali entro il 30 luglio. Abbiamo analizzato le caratteristiche della tariffa per capire se è conveniente.

Quali sono le caratteristiche dell'offerta 

A differenza delle altre tariffe cellulari sul mercato, Creami Revolution si basa su un sistema di credit. Ma in cosa consiste? Si tratta, in pratica, di una formula che prevede un pacchetto di 1.000 credit che sostituisce di fatto il traffico telefonico. In pratica, ogni credito corrisponde a un minuto di telefonate, a un SMS o a un MB di traffico dati. In aggiunta, il piano prevede anche 7 GB di traffico dati. Al variare della periodicità del pagamento varia anche il costo, le tre opzioni disponibili sono identiche, ma il costo periodico e il pagamento cambiano. Creami Revolution è disponibile in tre versioni:

  • Revolution 1, costa 12 euro ogni 4 settimane (28 giorni)
  • Revolution 3, costa 10 euro ogni 4 settimane e paghi in anticipo ogni 3 rinnovi (4 settimane x 3 rinnovi), per un totale di 30 euro (10 euro x 3 rinnovi)
  • Revolution 6, costa 8 euro ogni 4 settimane e paghi in anticipo ogni 6 rinnovi, per un totale di 48 euro (8 euro x 6 rinnovi).

A cosa fare attenzione prima di sottoscriverla 

A conti fatti, la versione più conveniente è la Revolution 6, con l'unica pecca è che bisogna anticipare i 6 rinnovi e, quindi, sborsare subito 48 euro. Si tratta di una tariffa attivabile da tutti, sia dai nuovi che dai vecchi clienti. Solo chi è già cliente Poste Mobile, però, avrà un costo di attivazione pari a 19 euro. Ricordiamo che è possibile navigare anche in 4G dove questo servizio è attivo. Un'ultima cosa da tenere a mente, ma non meno importante, è che Poste Mobile è un operatore virtuale che si appoggia alla rete Wind. È importante verificare, quindi, che la rete Wind copra bene le zone di interesse: puoi farti aiutare dall'app CheBanda.

Perché non valuti se esistono alternative più convenienti? 

Quali sono le tariffe più convenienti per il tuo smartphone? Per aiutarti a trovarle ci pensa il nostro comparatore online. Inserisci il tuo profilo e inizia a risparmiare.

Confronta le migliori offerte mobile