Speciali

Apple: multa da 900 mila euro per non aver rispettato la garanzia legale

03 ottobre 2012
prodotti apple

03 ottobre 2012

Come aveva dimostrato la nostra inchiesta, Apple non riconosceva ai consumatori i due anni di garanzia legale sui prodotti. Grazie a tutti quelli che ci hanno segnalato i loro casi avevamo portato la cosa al Garante che ha multato l'azienda di Cupertino con 900 mila euro di sanzione. Ora il Consiglio di Stato conferma la multa.

Nei negozi Apple con telecamera nascosta

Anche per i prodotti Apple la garanzia deve durare due anni. Lo dice anche il Consiglio di Stato che ha confermato la sanzione di 900 mila euro inflitta dal Garante alla multinazionale della mela nell'aprile del 2011 per pratica commerciale scorretta. E lo ribadisce il Tar, che ha respinto il ricorso presentato dall'azienda. Anche il Vice Presidente della Commissione europea Viviane Reding si schiera dalla nostra parte, con questa lettera (la trovi qui a destra) inviata ai 27 ministri di tutti i Paesi membri dell'Unione europea responsabili per la tutela dei consumatori, tra i quali il nostro Ministro Corrado Passera.

In pratica, nei negozi Apple (così come sul sito Apple) ti riconoscono solo la garanzia di un anno, e se vuoi estenderla per i successivi 12 mesi ti propongono di acquistare Apple Care, una garanzia Apple che costa 69 euro. È capitato anche a noi in alcuni sopralluoghi fatti a febbraio, come evidenziato nel video. E anche in tempi più recenti abbiamo riscontrato che l'informazione sulla garanzia fornita ai consumatori negli Apple store continua a essere, in molti casi, ingannevole e non esaustiva.

 

Fai valere il tuo diritto
L’articolo 130 del Codice del Consumo parla chiaro: sui prodotti acquistati in negozio o sul sito del produttore la garanzia per i difetti di fabbricazione è di due anni. Se ti è capitato di incappare in un guasto con un prodotto Apple e di non riuscire a far valere la garanzia entro due anni, utilizza il modello di lettera che trovi qui a fianco per far valere il tuo diritto.
Insieme ad altre associazioni di consumatori europee abbiamo inviato una diffida a Apple perché sospenda immeditamente il comportamento e si adegui alla norma europea, applicando la garanzia di due anni prevista dal codice del consumo. Se ora Apple non si adeguerà alle sentenze del Tar, procederemo davanti al tribunale civile.

Raccontaci come è andata
E se vuoi raccontarci la tua esperienza, compila il questionario. E sostienici in questa battaglia, che può interessarre chiunque abbia un prodotto Apple e rischia di trovarsi appiedato dalla garanzia in caso di malfunzionamento anche prima dei due anni previsti dalla legge.


Stampa Invia