News

Ingredienti miracolosi nei dimagranti? Il trucco non c'è

07 maggio 2018
dimagranti

07 maggio 2018

Non esistono scorciatoie: per perdere peso funziona solo la buona volontà, una dieta sana e attività sportiva. Ma può capitare di cadere nella tentazione di credere ai benefici miracolosi di alcuni ingredienti utilizzati negli integratori proposti per dimagrire. Secondo la scienza di miracoloso, e di vero, c'è ben poco.

Gli ingredienti dimagranti

La prova costume, bel tempo oppure no, è sempre uno scheletro nell'armadio e la tentazione di ricorrere a prodotti che illudono di far perdere peso in fretta è spesso forte. Ma sono davvero una soluzione efficace? Gli integratori proposti come coadiuvanti per perdere peso alleggeriscono davvero il girovita o soltanto il portafogli?

Dimagrire con ananas&Co.

Per capire se le proprietà vantate hanno un riscontro scientifico abbiamo analizzato alcuni degli ingredienti apparentemente miracolosi e più utilizzati negli integratori

  • ananas;
  • garcinia cambogia;
  • pepe;
  • cromo;
  • tè verde.

Ma sono solo alcuni dei prodotti miracolosi: bacche di goji come antinvecchiamento, guaranà utile per la memoria, pappa reale e zenzero per le difese immunitarie. Quanto c'è di vero in queste promesse? Richiedi la nostra guida "Davvero miracolosi?" per avere tutte le risposte che cerchi.

Gli integratori hanno le etichette a norma? 

Abbiamo analizzato alcuni integratori molto diffusi, per capire se le confezioni fossero a norma di legge: Garcinia Cambogia ESI, Dren Ananas Equilibra, Kilocal PoolPharma, Piperine 100 % Extra forte Brucia grassi Zenoctil. Sull'etichetta nulla da dire perché tutti i claim utilizzati dai produttori sono approvati dalla legge, tranne che per Brucia grassi Zenoctil. Il Ministero della Salute, infatti, non prevede alcune delle diciture utilizzate, a partire dal nome "brucia grassi" dell'integratore.

Dimagrire senza sforzo? Un miraggio

La scienza non lascia spazio ai dubbi: la pillola magica per dimagrire senza sforzo non esiste. L’efficacia di questi prodotti dipende esclusivamente dal loro abbinamento con una dieta ipocalorica e l’esercizio fisico. Per perdere peso in modo sicuro ed efficace le mosse sono solo due:

  • ridurre le entrate energetiche mangiando meno, preferendo cibi a basso contenuto calorico e che saziano maggiormente come ortaggi e frutta;
  • aumentare le uscite energetiche svolgendo una maggiore attività fisica, mantenendo uno stile di vita attivo (cercare di camminare invece di usare l'auto, usare le scale piuttosto che servirsi dell'ascensore).
Ananas: miracoloso contro la cellulite?

È un anticellulite, brucia i grassi, aiuta a perdere peso: sono solo alcuni dei benefici attribuiti all'ananas. Peccato che non ci siano studi che dimostrino che riduca l'apporto calorico, aiuti a perdere peso e tantomeno che combatta la cellulite.

I benefici

Il frutto dell'ananas conteniene bromelina, una proteina che facilita la digestione delle proteine e ha un effetto antinfiammatorio. Il gambo di ananas contiene invece, rispetto al frutto, molte più fibre e per questo è spesso proposto in integratori coadiuvanti nelle diete ipocaloriche.

Gli slogan vietati

La Commissione Europea non ha autorizzato per l’ananas slogan relativi a: dimagrimento, mantenimento del peso corporeo, riduzione del grasso in eccesso e contributo per la prevenzione o il trattamento della cellulite (anche perché gli alimenti non possono per legge vantare proprietà di prevenzione e cura di malattie, mentre la cellulite è un'infezione della pelle causata da batteri). In ogni caso, non si deve far credere che sia possibile ottenere risultati utili in termini di calo del peso favorendo la diuresi.

Cosa possono scrivere i produttori

Il Ministero della Salute ha autorizzato i seguenti claims: drenaggio dei liquidi corporei (pesantezza delle gambe), funzionalità del microcircolo e contrasto degli inestetismi della cellulite. Come spesso accade, con riferimento all’ultimo slogan, Ministero e Autorità europea per la sicurezza alimentare si trovano in disaccordo sugli slogan concessi.

Quali sono gli integratori con l'ananas

Dren Ananas e Kilocal sono solo alcuni degli integratori che contengono l'ananas.

Garcinia cambogia: il brucia grassi per eccellenza?

Tra i benefici vantati dalla garcinia cambogia: contribuisce a ridurre l’accumulo di grassi, aiuta a perdere peso corporeo, a controllare il senso di fame e il metabolismo dei lipidi. Ma è davvero un prodotto così miracoloso? Su internet, riguardo a questa pianta, si trova davvero di tutto, ma anche in questo caso mancano studi definitivi.

I benefici

È una piccola pianta che cresce spontanea in India Meridionale, Vietnam, Cambogia e Filippine. La polpa e la scorza del frutto contengono elevate quantità di acido idrossicitrico (HCA), un composto che secondo alcuni ricercatori potrebbe avere effetti sul peso corporeo.  

Gli slogan vietati

Sulle sostanze e i preparati vegetali l'Autorità europea per la sicurezza alimentare non si è ancora espressa a riguardo, ma gli studi condotti finora portano comunque alla conclusione che gli effetti di questa pianta sulla riduzione del peso corporeo sono scarsi o addirittura nulli, e ancora da dimostrare su grande scala e in studi clinici a lungo termine. Lo slogan bruciagrassi non è previsto.

Cosa possono scrivere i produttori

Secondo il Ministero della Salute possono essere riportate sulle confezioni solo tre claim: metabolismo dei lipidi, equilibrio del peso corporeo, controllo del senso di fame.

Quali sono gli integratori a base di garcinia cambogia

Garcinia Cambogia ESI, Brucia grassi Zenoctil e Dren Ananas Equilibra sono alcuni degli integratori che contengono la garcinia cambogia.
Pepe: è davvero un dimagrante?

Il pepe nero, grazie alla piperina, dovrebbe bruciare i grassi, controllare il peso corporeo e la fame. Ma sul web, anche in questo caso, sembrerebbe che una macinata di pepe sulle pietanze diminuisca le calorie. È tutto vero? Anche in questo caso i miracoli non ci sono.

Gli slogan vietati

Dato che mancano evidenze scientifiche a supporto, la Commissione Europea non ha autorizzato per la piperina slogan relativi al possibile effetto dell’aumento della sazietà che porta poi a una riduzione dell'apporto energetico. Questo perché non sono stati presentati studi condotti sull’uomo che potessero validare il claim, ma solo studi su animali o in vitro, questi risultati però non sono sufficienti per prevedere lo stesso effetto negli umani.

Cosa possono scrivere i produttori

I produttori sono furbi: in etichetta non sgarrano quasi mai e riportano soltanto le indicazioni autorizzate dal nostro Ministero della Salute, che di solito sono vaghe e che non riguardano direttamente la perdita di peso. È il caso di Piperine 100% extra forte: sulla confezione riporta tutto quanto è autorizzato, cioè ideato per la funzione digestiva, per la regolare funzionalità dell’apparato cardiovascolare, azione antiossidante. Peccato che nella pubblicità online venga più volte ripetuto che è un brucia grassi, slogan come già detto non consentito.

dimagranti

Cromo: aiuta il metabolismo?

Il cromo può davvero avere effetti sul metabolismo e aiutare a raggiungere il pesoforma? Gli studi devono ancora provarlo.

Gli slogan vietati

Poiché mancano evidenze scientifiche a supporto degli effetti legati al mantenimento o raggiungimento di un peso corporeo normale, la Commissione Europea non ha autorizzato per il cromo slogan relativi a questi effetti. Non sono autorizzate nemmeno indicazioni riguardanti l’effetto dimagrante, la perdita di massa grassa, la riduzione dei livelli di fame (che si trovano in genere nelle pubblicità sul web).

Cosa possono scrivere i produttori

Sono invece autorizzati, sempre dalla Commissione europea su parere dell'Efsa, per la presenza di evidenze scientifiche a riguardo, i seguenti claims: il cromo contribuisce al normale metabolismo dei macronutrienti e contribuisce al mantenimento dei normali livelli di glucosio nel sangue, proprio le stesse diciture che troviamo sull’etichetta di Kilocal.

Dove trovare il cromo

Contenuto in Kilocal, integratore proposto come coadiuvante nelle diete ipocaloriche, il cromo è un minerale necessario all'organismo in quantità minime. Le fonti principali di cromo nella dieta italiana sono rappresentate da ortaggi, legumi, cereali e derivati, frutta (soprattutto frutta secca e oleosa), seguiti da carne, pesce, uova e latticini.

dimagranti

Tè verde: aumenta il dispendio energetico?

Secondo alcuni studiosi il tè verde (cioè non fermentato, al contrario di quello nero) e alcuni suoi componenti, caffeina catechine, potrebbero controllare e ridurre il peso corporeo, attraverso l’aumento del dispendio energetico. Ma è vero tutto ciò? In realtà i pochissimi studi scientifici condotti sull’uomo a supporto dell’attività dimagrante del tè verde non portano a conclusioni univoche e, inoltre, la qualità metodologica di questi studi è piuttosto scarsa.

Gli slogan vietati

La valutazione dei claims sulle sostanze e i preparati vegetali è stata sospesa a data da definirsi, ma nel frattempo non sono approvati tutti quelli che vantano un'azione bruciagrassi.

Cosa possono scrivere i produttori

Il Ministero della Salute italiano, in attesa della della definizione dei claim sulle sostanze vegetali a livello comunitario, ha approvato per il tè verde soltanto questi slogan: drenaggio dei liquidi corporei ed equilibrio del peso corporeo.

In quale integratore trovarlo

In questo caso, lo slogan riportato da Brucia grassi Zenoctil riguardo al tè verde, cioè che contribuisce a bruciare i grassi non è autorizzato. 

dimagranti