ultimo aggiornamento: 07/06/2019

Mancata disattivazione linea fissa Tim

Ho chiesto la disattivazione della linea fissa Tim di mia nonna perché è deceduta. Nonostante abbia inviato con raccomandata a/r tutti i documenti che mi hanno richiesto (compreso il certificato di morte), continuano ad arrivarmi a casa le bollette! È successo anche a qualcun altro?

Partecipa alla community!

  • Cerca chi ha avuto la tua stessa esperienza
  • Confrontati con chi ha il tuo stesso problema
  • Consiglia gli utenti che hanno bisogno di te
  • Condividi le soluzioni che hai adottato

Registrati gratuitamente al sito per partecipare

Entra o Registrati

Risposte

User name
ANNA MARIA PETTI
22/11/2018

Ho chiesto il subentro da parte di mia madre del servizio intestato a mio padre perché deceduto (nel 2013) ma parlando con un'operatrice del 190 (nel 2014) ed avendo ricevuta assicurazione che si poteva fare anche per telefono, il mese successivo sono arrivate due lettere nelle quali a nome di mio padre erano state attivate due promozioni, regolarmente fatturate. Ho inviato una raccomandata nella quale oltre a pretendere il rimborso facevo presente che la mia richiesta era finalizzata soltanto al subentro nella linea telefonica. Il rimborso mia madre l'ha ottenuto con tanto di scuse da parte di Telecom ma il subentro è avvenuto soltanto nel 2018 (giugno) e dietro nuova richiesta. Attualmente la pratica è ancora in sospeso per altre problematiche (mancato addebito della bolletta sul mio C/C bancario - e quindi mancata restituzione dell'anticipo pagato per il nuovo contratto nonché mancata applicazione da parte di Tim dei benefici economici richiesti da mia madre).
Quindi, gentile sig. Ponti, non demorda, perché di tempo ne deve passare prima che si riesca a sbrogliare la matassa. Personalmente ho avanzato un reclamo tramite Altroconsumo ma sono passati più di 50 giorni ed ancora non è arrivata alcuna risposta in merito

User name
EUGENIO SALVATORE
09/03/2019

Si, stessa situazione: richiesta inoltrata tramite PEC arrivano comunque le bollette. Sollecitato più volte 187 e inviato reclamo via Facebook , ancora oggi nulla dopo 4 mesi. Chiederò tramite denuncia all'AGCOM l'indennizzo dovuto.

User name
ENZO CALAPRISTI
07/06/2019

nel novembre 2018, ho inviato tramite PEC, richiesta di cessazione di linea fissa con internet, di WIND-INFOSTRADA, ma nulla è accaduto, le fatture continuavano imperterrite, nonostante i continui solleciti, e fatture da me NON pagate, ricevevo solleciti a mia volta di pagamenti con minacce di passare ad agenzie di recupero crediti. Mi sono rivolto quindi ad Altroconsumo e finalmente nell'aprile di quest'anno, ho ottenuto la cessazione della linea e storno totale di quanto richiesto indebitamente,ma ripeto solo dopo l'intervento degli avvocati di Altroconsumo, diversamente forse sarei ancora in "guerra".