ultimo aggiornamento: 20/05/2020

Modem libero TIM: in attesa di udienza...da 1 anno!

Ciao a tutti,

da oltre 1 anno sono in attesa della convocazione dell'udienza su Conciliaweb per richiesta sospensione e rimborso delle rate di acquisto del modem con Tim. Ho rescisso il contratto e inviato reclamo nel 2018, avviando l'istanza di conciliazione nell'aprile 2019. Dopo pochi giorni mi è stato assegnato il conciliatore e l'istanza è rimasta bloccata su "in attesa della convocazione dell'udienza".

Nel frattempo, Tim ha continuato a inviarmi le rate del modem (che ho conservato senza usarlo perché passato ad altro operatore) e nel maggio 2020 sono stato contattato da un'agenzia di riscossione crediti che mi ingunge di pagare le rate mancanti+mora.

Ho risposto all'agenzia che sono in fase di conciliazione e provato a contattare il Corecom Lazio per delucidazioni (ma a causa dell'emergenza Covid, sono chiusi).In vista della scadenza di richiesta di pagamento moroso, cosa mi conviene fare? Pagare la mora e aggiungere nella richiesta di conciliazione anche il rimborso della suddetta? Oppure fare un reclamo all'Agcom parallelamente alla conciliazione o rivolgermi direttamente a un avvocato per scongiurare ulteriori more? Mi chiedo inoltre se sia normale attendere tutto questo tempo (oltre 1 anno) per attendere la data dell'udienza che, su conciliaweb, risulta ancora attiva e non negata/archiviata.

Grazie per l'attenzione e buona giornata,Giuseppe  

User name

Commenta il post

Risposte

Nessun utente ha ancora risposto