News

Conto Bancoposta: di nuovo c'è solo la carta

06 ottobre 2017
conto bancoposta

06 ottobre 2017
“Facile incontrarsi in un conto Bancoposta, perché ha tanti servizi in più”. Così dicono, ma per Conto Bancoposta le novità sono poche e con altri conti puoi risparmiare oltre 60 euro all'anno. Ma vediamo nel dettaglio le caratteristiche.

Ad ascoltare la pubblicità, Conto Bancoposta avrebbe tanti servizi in più, ma analizzando i dettagli, di nuovo c'è ben poco: l'unica novità rilevante è la carta Bancoposta Postamat/Mastercard. Lato conto corrente, invece, non ci sono grosse novità a parte la grafica più allettante della App Bancoposta.

La nuova carta Bancoposta Postamat/Mastercard 

La carta contacless Bancoposta Postamat/Mastercard, emessa automaticamente per i conti aperti dopo il 7 maggio 2017, sostituisce la vecchia Postamat Maestro: è gratuita per i correntisti e permette, pur essendo una carta di debito, di fare acquisti online nei negozi convenzionati con Mastercard. Come già avveniva per la vecchia carta, il prelievo è gratuito solo presso i Postamat, mentre in qualsiasi altro atm bancario costa 1,75 euro. Anche con questa carta puoi, inoltre, accumulare punti ogni volta che la usi per pagare nei negozi che aderiscono all’iniziativa. I punti vengono accumulati sul conto Bancoposta al raggiungimento del controvalore di 5 euro. Quindi anche per questo aspetto nulla di nuovo rispetto al passato.

Quanto costa

Il canone mensile del conto è di 4 euro, che può passare a 0 se compri servizi e prodotti delle Poste (carte, mutui e prestiti per esempio), ma il gioco non vale la candela perchè in molti casi sono più costosi di altri presenti sul mercato. Per i correntisti che aprono il conto entro il 31 dicembre di quest’anno è dunque previsto l’azzeramento del canone con un accredito al mese (ad esempio stipendio, pensione o bonifico di almeno 700 euro), con l'aggiunta di tre prodotti a scelta tra: domiciliazione bollette, accredito di un secondo stipendio, carta di credito Bancoposta, prestiti Bancoposta, mutui, cessione del quinto, polizze assicurative, prodotti di investimento.

Confronta i prezzi

Come al solito il confronto va fatto con altri conti correnti presenti sul mercato: consideriamo un dipendente con accredito stipendio, che domicilia le bollette, fa tre bonifici online in un anno, fa sei prelievi contante presso altre banche, ha una giacenza media di conto inferiore a 5000 euro. Il costo annuo del Conto Bancoposta con questo profilo di utilizzo è di 61,50 euro. Ma sul mercato ci sono tanti prodotti a costo zero per lo stesso profilo: scopri quali sono con il nostro servizio di comparazione.