News

Novità in arrivo per Poste Italiane: cosa cambia?

30 settembre 2015
novità poste

30 settembre 2015

Dal 1° ottobre cambiano i servizi e le tariffe offerte da Poste Italiane per le spedizioni nazionali e internazionali. Addio a Posta Prioritaria e aumenti dei prezzi di più del 30% per lettere e cartoline, ma qualche vantaggio per pacchi più pesanti e voluminosi. Ecco cosa cambia.

Dall'1° ottobre Posta Prioritaria viene sostituita da Posta1 e Posta4. Ma quali sono le differenze? Purtroppo si tratta di cambiamenti, di prezzo e qualità, decisamente sfavorevoli per i consumatori. Nessuna modifica per tempi di consegna e tariffe è prevista, invece, per raccomandate e pacchi.              

Posta1 e Posta4

Posta1 prevede tempi di recapito in un giorno dalla spedizione nell’80% dei casi e un costo che varia da 2,80 euro a 8,00 euro in base a peso e dimensione. La novità rilevante di questo servizio consiste nella tracciabilità dell’invio, prevista anche se la spedizione non è registrata (come la raccomandata), ma non ha valore legale. Posta4, invece, prevede tempi di recapito entro quattro giorni dopo la spedizione nel 90% dei casi, con un costo che varia da 0,95 euro a 6,50 euro

Per lettere e cartoline solo aumenti

Per esempio, ora se devi spedire una lettera di 20g, devi decidere se spendere più del triplo con Posta1 oppure il 19% in più con Posta4, ma con tempi di recapito molto più lunghi. Ma non sono solo i prezzi a cambiare: anche la qualità. Infatti con Posta1 una spedizione tracciata arriva in un giorno nell’80% dei casi, contro l’attuale 89%.



Per spedizioni più voluminose e pesanti, alcuni vantaggi

Per quanto riguarda, invece, la corrispondenza più pesante e voluminosa, ci sono dei vantaggi: 

  • con Posta1 per spedizioni sopra 1kg si spenderà tra il 13% e il 23% in meno;
  • con Posta4, invece, per spedizioni entro 250g ci sarà un aumento del 19%, ma sopra i 350g i vantaggi potranno essere significativi.

Stampa Invia