ultimo aggiornamento: 06/08/2020

Quanti tipi di alcol esistono?

In commercio ci sono diversi prodotti a base di alcol, ecco i 3 tipi più comuni:

Alcol rosa

  • contiene alcol etilico in concentrazione superiore al 90% e, per legge, un denaturante, cioè una sostanza che ne evita l’ingestione
  • è efficace chimicamente come disinfettante contro il Coronavirus perché ha una concentrazione superiore al 60%, come da linee guida OMS. Per fare in casa una soluzione casalinga si può mescolare 400ml alcol rosa con 100ml di acqua, meglio distillata o demineralizzata.
  • è irritante ed infiammabile perché molto concentrato

Alcol bianco

  • è a base di alcol isopropilico (o propanolo) in % variabili. Potrebbe contenere anche tensioattivi, cioè sostanze lavanti e profumi.
  • è efficace chimicamente contro il Coronavirus in % superiori al 70% secondo il CDC Americano e 75% in alcuni esempi di formulazioni efficaci secondo l’OMS
  • è irritante e, a seconda delle concentrazioni, anche infiammabile.

Detergenti “con alcol”

In etichetta la normativa dei detergenti obbliga a riportare alcuni ingredienti: la % di tensioattivi e il tipo, eventuali conservanti e profumi, ma non la presenza di alcol, anche se vantato tra gli ingredienti.La presenza e il tipo di alcol può essere verificata andando a controllare l’elenco completo degli ingredienti che per legge il produttore deve mettere a disposizione online. Anche verificata l’effettiva presenza e il tipo, è impossibile sapere la % esatta: l’elenco è in ordine decrescente di % per cui è possiamo sapere se ci sono prima i tensioattivi o l’alcol, ma non esattamente quanto ce ne sia.Il consiglio, in generale, è di non acquistare questo tipo di prodotti con la pretesa che abbiano efficacia chimica come disinfettante, ma per eliminare lo sporco,  togliere i cattivi odori e rimuovere il virus meccanicamente.

Ricorda che l’alcol è efficace chimicamente contro il Coronavirus ad alte %. Le fonti più autorevoli parlano, in generale, di prodotti che contengano almeno il 60% di alcol. A % inferiori è utile per rimuovere meccanicamente il virus dalle superfici come un normale detergente o il sapone quando ci laviamo le mani invece di usare una soluzione alcolica.

Abbiamo portato in laboratorio alcuni prodotti igienizzanti a base alcolica e li abbiamo messi sotto esame. Dai un'occhiata ai risultati: https://www.altroconsumo.it/salute/cura-della-persona/test/igienizzanti-mani

User name

Commenta il post

Condividi la tua opinione o fai la tua domanda nel gruppo Detersivi della comunità Pulizie di casa!

Per commentare i post della community devi essere registrato al nostro sito.

Registrati                fai la login

Risposte

Nessun utente ha ancora risposto