Recensioni

Veet Sensitive Precision vs peli superflui: la sfida

23 maggio 2017
veet sensitive precision

23 maggio 2017
Caldo e peli superflui sono l'accoppiata temuta da ogni donna. E con l'arrivo dell'estate siamo tempestati dalle pubblicità di prodotti miracolosi contro i peli. Vale la pena provarli? Ce lo siamo chiesti anche per Veet Sensitive Precision. A prove e conti fatti, meglio risparmiare utilizzando crema depilatoria o rasoio usa e getta.

I peli superflui sono l'incubo di ogni donna, inutile negarlo. E con l'arrivo della bella stagione siamo tempestati da decine di pubblicità di prodotti innovativi che sembrano essere l'arma vincente per combatterli. È il caso di Veet Sensitive Precision? Lo abbiamo provato.

Vince la sfida contro i peli superflui?

Veet Sensitive Precision serve per rasare e definire i peli di viso, ascelle e inguine. A parer nostro utile per i ritocchi veloci dell'ultimo minuto, ma nulla di più. Meglio preferire la ceretta per evitare la ricrescita dopo pochissimi giorni, oppure per avere un risultato più duraturo investire su un epilatore a luce pulsata, come quelli che abbiamo testato.

Vale la pena acquistarlo?

Per Veet Sensitive Precision ci sono sia pro sia contro, ma sicuramente la domanda principale è: "Vale la pena spendere 24.99 euro con solo una batteria inclusa?". È più caro di altri sistemi di depilazione domestici e veloci: indicativamente la crema depilatoria costa 6 euro per 200 ml o il rasoio usa e getta in media 3,5 euro al pezzo. Senza contare che le batterie stilo che servono costano in media 0.60 euro.

Pro

  • È semplice e maneggevole da utilizzare: devi solo scegliere la testina in base alla zona che devi depilare e applicarla.
  • È versatile. La testina è di 20 mm e si può usare con quattro diverse lunghezze: si può cambiare con quella di precisione a due larghezze diverse (16 e 6 mm) e abbinare a due rifinitori a pettine di lunghezze diverse (2 e 4 mm).
  • Puoi portarlo comodamente in valigia perché non è ingombrante, anzi è leggermente più piccolo di uno spazzolino elettrico.
  • A differenza del rasoio con lama non servono gel o schiume e non corri il rischio di tagliarti.

Contro

  • Non è preciso.
  • Non è ricaricabile: funziona solo con le batterie a stilo e quindi è un raee e deve essere smaltito nelle piazzole ecologiche o nei centri di raccolta autorizzati.
  • Anche se le testine sono lavabili, non puoi utilizzarlo sotto la doccia o nella vasca da bagno.

Stampa Invia