Consigli

Nutella&Co.: quali sono le creme spalmabili migliori?

12 aprile 2018
nutella

12 aprile 2018
Nutella, Crema Novi e Nocciolata Rigoni sono solo alcune delle creme spalmabili che troviamo al supermercato. Scegliere la migliore dal punto di vista nutrizionale non è facile, ma ci sono alcuni trucchi per capire se una è preferibile rispetto un'altra. Un esempio? La quantità di nocciole.
Come resistere alla golosità delle creme spalmabili alla nocciola? Sono sicuramente uno sfizio molto invitante, ma visti i valori nutrizionali, sono un peccato di gola che dovremmo concederci una volta ogni tanto. Quale comprare tra le più famose Nutella, Crema Novi e Nocciolata Rigoni? Per scegliere la migliore, ci sono ingredienti a cui dovremmo stare più attenti.

Nutella, Crema Novi e Nocciolata Rigoni 

Sugli scaffali dei supermercati sembrano essere le protagoniste delle creme spalmabili alla nocciola, ma sono uguali? Quale preferire tra Nutella Ferrero, Crema Novi e Nocciolata Rigoni? Abbiamo analizzato la lista degli ingredienti: 

  • Nutella. È sicuramente tra le creme più famose, amate e odiate al tempo stesso. L’ingrediente principale è lo zucchero, seguito dal demonizzato olio di palma. Le nocciole, invece, sono solo al terzo posto, in quantità pari al 13%.
  • Crema Novi. La nota positiva è che non contiene grassi diversi da quelli naturalmente contenuti nelle nocciole e nel cacao, ma non per questo è un prodotto dietetico: rimane sempre una golosità da concedersi ogni tanto.
  • Nocciolata Rigoni. Anche per questa crema l’ingrediente principale è lo zucchero e la pasta di nocciole è presente solo al 16%. In questo caso, però, è utilizzato l'olio di girasole. Esiste anche una versione senza latte: ha la stessa quantità di zucchero, ma rispetto alla Nocciolata tradizionale ha il 18% di nocciole.

Scegliere la migliore non è facile, soprattutto perché si tratta di gusti personali, ma se dobbiamo guardare solo l'etichetta alimentare, vince la Crema Novi.


Stampa Invia