Consigli

Asciugatrici salvaspazio slim

Le asciugatrici slim sono più piccole in profondità rispetto a quelle standard e hanno una capacità di carico fino a 7 kg. Questi modelli ti permettono di poter avere a disposizione un’asciugatrice anche quando lo spazio in casa è limitato. Ecco tutto quello che c’è da sapere.

30 agosto 2022
Asciugatrice slim

Le misure di un'asciugatrice standard sono di 85 cm di altezza per 60 cm di larghezza. Normalmente le due misure non variano molto, ma la profondità può cambiare. Quindi, quando hai poco spazio a casa tua per ospitare un'asciugatrice, puoi risparmiare sulla profondità.  I modelli di asciugatrice possono variare da 46 cm a 67 cm di profondità, con una capacità di carico da 7 a 10 kg. Le asciugatrici con una profondità inferiore sono chiamate asciugatrici slim.

I modelli slim possono variare tra i 46 e  i 50 cm di profondità e hanno una capacità di carico di 7 kg con un costo che varia da un minimo indicativo di 400 euro ad un massimo di 600.  

Asciugatrici slim: marche e tipologie

Come per le asciugatrici tradizionali, esistono due tipi di asciugatrici slim: a condensazione e a pompa di calore.

Le asciugatrici a condensazione utilizzano resistenze elettriche per riscaldare l'aria e un condensatore raffreddato ad aria per condensare l'umidità, che viene raccolta in un serbatoio o incanalata nella fogna.

Nelle asciugatrici a pompa di calore il processo è simile a quello visto per quelle a condensazione. La differenza è che utilizzano un circuito come quello dei condizionatori, costituito da compressore, evaporatore e condensatore.  Questi modelli hanno consumi inferiori e costi operativi inferiori, nonostante il costo iniziale sia più elevato.

Al momento dell'acquisto è bene considerare il prezzo, i costi di gestione e le prestazioni ambientali, ma anche scegliere marchi affidabili con un minor rischio di guasto.

Guida all'acquisto

La migliore asciugatrice è quella che meglio si adatta a ciò di cui hai bisogno tenendo conto dell'uso che ne farai e del tuo budget.  Ecco tutto ciò che dovresti considerare quando scegli un'asciugatrice slim.

Dimensioni  

Controlla le dimensioni al millimetro se lo spazio per ospitare l’asciugatrice è limitato. Ricorda che puoi collocare l’asciugatrice in una stanza piccola purchè ben ventilata (o con una finestra).

Costo 

Come per tutti gli elettrodomestici, è necessario prendere in considerazione non solo il prezzo di vendita, ma anche il consumo, poiché la vita media di un’asciugatrice può superare i 10 anni. Quando confronti i prezzi tra alcuni negozi e altri, dai un'occhiata alle condizioni di consegna. A volte un negozio che sembra più economico non include il trasporto, l'installazione o persino la rimozione del vecchio apparecchio. In molti casi, vale la pena scegliere un altro negozio che lo includa.

Portata  

La capacità dell'asciugatrice, come quella della lavatrice, si misura in chili di vestiti che puoi mettere ogni volta. È meglio evitare di riempire eccessivamente l'asciugatrice: i vestiti si asciugheranno più velocemente con un po'di spazio per respirare.

Grafico asciugatrice 
 
Quantità di pantaloni e t-shirt che possono essere asciugati (approssimativamente) nell'asciugatrice per ogni capacità di carico.

Programmi

Alcune macchine funzionano con un semplice timer. La maggior parte ha comunque un sensore di umidità e tenterà di asciugare il carico in base alla secchezza richiesta dal programma scelto. Ci sono alcune funzioni utili come l'antipiega, che consiste nel girare leggermente il cestello una volta terminata l'asciugatura per evitare la formazione di pieghe molto marcate.  Altra funzione utile è l'indicazione del tempo fino alla fine del programma.

Porta  

Controlla l'apertura della porta (direzione e ampiezza). La porta dell'asciugatrice ideale dovrebbe aprirsi con un pulsante o una grande maniglia, senza bordi e facilmente accessibile, senza richiedere molta forza per le persone con mobilità ridotta (ad esempio, coloro che usano una sedia a rotelle). Prediligi le porte che rimangono aperte piuttosto che quelle che si chiudono automaticamente. La porta deve aprirsi a 180 gradi per caricare e scaricare la biancheria senza difficoltà.  Controlla se si apre sul lato più adatto a te o se puoi invertire la direzione. Se hai bambini compra un modello con chiusura di protezione per i più piccoli.

Facilità d'uso 

Pulire i filtri, il serbatoio dell'acqua e il condensatore non è sempre un compito accessibile e pratico. Verifica che la maniglia del cassetto sia grande, senza bordi e che non richieda troppa forza o troppa precisione per estrarla e rimetterla dentro. Sui modelli a condensazione, verifica di poter collegare la macchina direttamente allo scarico con un tubo, in modo da non dover svuotare il serbatoio dopo ogni utilizzo.

Efficienza energetica  

Per ridurre l'impatto ecologico e realizzare risparmi a lungo termine, è bene considerare la classe energetica dell’elettrodomestico: nei nostri test calcoliamo il costo energetico annuo del modello, che fornisce una stima piuttosto realistica del consumo di energia elettrica nell’arco dell’anno.

Rumore 

I migliori modelli dovrebbero essere silenziosi ed emettere meno di 65 db.

Le migliori asciugatrici