Guida all'acquisto

Come scegliere il rasoio elettrico perfetto

rasoio elettrico

I rasoi elettrici sono la scelta migliore per farsi la barba: possono durare molti anni, consumano poca energia e non c'è bisogno di utilizzare la schiuma. Se non vuoi spendere così tanto, ci sono altre alternative, ma a prescindere dal metodo di rasatura che utilizzi, meglio seguire qualche consiglio per evitare irritazioni della pelle.

rasoi elettrici, nonostante i prezzi piuttosto alti, sono la scelta migliore per farsi la barba. Prima di acquistarne uno, però, devi concentrarti soprattutto su alcuni aspetti. Ecco tutto quello che c’è da sapere.

Le caratteristiche del rasoio elettrico

Quali sono le caratteristiche da prendere in considerazione se hai deciso di acquistare un rasoio elettrico? Le principali valutazioni da fare sono tre: se preferisci la testina rotante o la lamina oscillante e quali sono le funzionalità e gli accessori.

Testina rotante o lamina oscillante?

Sul rasoio elettrico gli uomini si dividono in due categorie: i fan della testina rotante e quelli della lamina oscillante. I primi scelgono i rasoi Philips, i secondi i rasoi Braun, perché sono questi due marchi ad aver lanciato i due sistemi di rasatura. Dipende molto dalle abitudini personali, ma in genere se fai la barba quotidianamente è più efficace la testina rotante, se invece la fai ogni 2-3 giorni è meglio la lamina.

Funzionalità

Alcuni rasoi elettrici sono dotati di un display sul quale è possibile visualizzare la carica residua della batteria. In alcuni modelli il display segnala anche quando le lame hanno necessità di essere pulite e altre operazioni più specifiche.

Alcuni rasoi possono anche essere utilizzati sotto la doccia, mentre altri possono essere lavati sotto l’acqua corrente ma non durante l’utilizzo: queste funzionalità a volte vengono confuse, quindi è bene fare attenzione al momento dell’acquisto.

Accessori

Tra gli accessori di un rasoio elettrico si possono trovare:

  • rifinitore di precisione: quasi sempre integrato nel corpo macchina stesso, offre maggior precisione per rifinire le basette e altri dettagli;
  • testina da regolabarba: alcuni rasoi elettrici possono montare una testina da regolabarba dotata di un pettine per poter regolare la lunghezza di taglio (generalmente tra 0,5 e 5 mm di lunghezza);
  • base di alloggio: permette di ricaricare e di riporre il rasoio quando non è in uso;
  • base di alloggio pulente: i modelli di gamma più alta, quindi più costosi, sono in genere dotati di una base, contenente detergente, che, oltre a ricaricare il rasoio, ne puliscono le lame e le testine automaticamente.
  • custodia da viaggio: le custodie in dotazione ai rasoi elettrici generalmente sono rigide, ma non tutte. Se il vostro rasoio elettrico non è dotato di protezione rigida delle lamine o delle testine è preferibile orientarsi su una custodia rigida.

Come farsi la barba senza irritare la pelle

Farsi la barba, a prescindere dal metodo di rasatura che utilizzi, può irritare la pelle, provocando rossori e prurito. Un problema che puoi evitare, semplicemente avendo qualche accorgimento in più. Ecco le 8 regole d’oro per una rasatura perfetta:

  1. MEGLIO LA MATTINA. È sempre meglio radersi al mattino, perché la barba è meno dura e quindi la rasatura è meno traumatica per la pelle.
  2. UTILIZZA PRIMA L'ACQUA CALDA. Prima di rasarti, sciacqua viso e collo con acqua calda oppure avvolgili per qualche minuto in un asciugamano umido e caldo: questa operazione ammorbidisce la pelle e apre i pori, favorendo la rasatura.
  3. LASCIA AGIRE LA SCHIUMA E LE LOZIONI. Se utilizzi un rasoio manuale, applica la schiuma da barba sul viso, massaggiandola bene. Lasciala agire qualche istante prima di procedere alla rasatura. Se invece ne utilizzi uno elettrico, ma hai problemi di irritazione, prima della rasatura puoi utilizzare una lozione pre-barba che renderà più scorrevole il passaggio del rasoio sulla pelle.
  4. SCIACQUA CON ACQUA FRESCA. Dopo la rasatura, ricordati di sciacquare il viso con acqua fresca, in modo da favorire la chiusura dei pori e ridurre il rischio di irritazioni.
  5. PASSA L’ASCIUGAMANO. Asciuga la pelle del viso e del collo tamponando leggermente con un asciugamano, senza strofinare.
  6. CALMA LA PELLE. Puoi applicare un prodotto lenitivo ed emolliente.
  7. PULISCI IL RASOIO. Ricordati di pulire il rasoio prima di metterlo a posto, lasciandolo sempre asciugare bene.
  8. NON SE SEI IRRITATO. Non raderti se la pelle è irritata, ad esempio se hai preso il sole a lungo.

 Domande Frequenti

Si può usare il rasoio elettrico sotto la doccia?

Non tutti i rasoi elettrici possono essere utilizzati sotto la doccia. Se vi interessa questa funzione, informatevi bene al momento dell’acquisto. Attenzione, però, a non confondere l’utilizzo sotto la doccia con la possibilità di sciacquarlo sotto l’acqua corrente: alcuni rasoi possono essere sciacquati sotto acqua corrente, ma non utilizzati sotto la doccia.

Come pulire il rasoio elettrico?

Praticamente tutti i rasoi elettrici hanno in dotazione una spazzolina per la pulizia, che è bene utilizzare delicatamente, per non danneggiare il rasoio. Molti possono essere anche sciacquati sotto l’acqua, ed è bene poi asciugarli accuratamente, prima di riporli. I più costosi spesso hanno anche una stazione di pulizia, dotata di un detergente apposito. È bene non sbattere mai il rasoio contro una superficie per pulirlo.

Server Error