Attenzione a

Tinset attenti al sovradosaggio per i bambini

10 marzo 2010
tinset sovradosaggio

10 marzo 2010

Tinset gocce orali allo 0,25%, farmaco antistaminico destinato a bambini piccoli, non è più in commercio: lo ha deciso l’Agenzia italiana del farmaco (Aifa). La motivazione: la poca sicurezza d’uso e il rischio di sovradosaggio, a fronte di un beneficio minimo. Restano in vendita le gocce per adulti (2,5%).

Tinset gocce orali allo 0,25%, farmaco antistaminico destinato a bambini piccoli, non è più in commercio: lo ha deciso l’Agenzia italiana del farmaco (Aifa). La motivazione: la poca sicurezza d’uso e il rischio di sovradosaggio, a fronte di un beneficio minimo. Restano in vendita le gocce per adulti (2,5%).

Resta il farmaco per adulti (2,5% gocce)
Il farmaco antistaminico Tinset, a base di oxatomide, è un farmaco usato per lenire il prurito in caso di asma, allergie, dermatiti su base allergica. Dev’essere prescritto dal medico.

L’unica formulazione disponibile nelle farmacie è ora quella più concentrata, per adulti, cioè Tinset gocce orali al 2,5%, che però dev’essere assunta con grande attenzione perché:

  • è controindicata nei bambini con età inferiore a un anno (quindi i neonati non la devono assumere);
  • è necessaria la collaborazione di medici, farmacisti e genitori per evitare rischi di sovradosaggio, in particolare in bambini con più di un anno di età;
  • la posologia prevede l’assunzione di una goccia ogni 2 kg di peso corporeo due volte al dì.

Questo significa per esempio (come da tabella pubblicata sul sito dell’Aifa) che per un bambino che pesa 12 kg la dose consigliata è 6 gocce due volte al giorno; per un bambino che pesa 16 kg è 8 gocce due volte al giorno.

Chiedere al medico
In attesa che i foglietti illustrativi di Tinset-oxatomide vengano aggiornati, vi consigliamo di chiedere al medico che vi ha prescritto Tinset o al farmacista che vi dispensa il farmaco qual è il dosaggio consigliato per il vostro bambino.

Infine, anche se Tinset è dotato di una chiusura a prova di bambino, ricordate di tenere sempre il farmaco lontano dalla portata e dalla vista dei piccoli.


Stampa Invia