Come testiamo

Come testiamo gli antiparassitari

30 maggio 2017
antiparassitari

30 maggio 2017
Non abbiamo volutamente testato gli antiparassitari sugli animali, per non sottoporli a inutili rischi.

Abbiamo scelto di basarci sugli studi e sulla bibliografia esistentee volontariamente non abbiamo effettuato nessun test sugli animali, altrimenti avremmo dovuto contaminare cani e gatti per poi poterli trattare. Questi trattamenti sono effettivamente utili, ma non dobbiamo dimenticare che proprio per la loro efficacia, portano con sé dei rischi e, seppur bassi, non abbiamo voluto esporre inutilmente i nostri amici.

guarda i risultati del nostro test sugli antiparassitari

Segnalaci il prodotto che ti interessa, scrivendo a testaconnoi@altroconsumo.it: se è di interesse generale, lo testeremo e lo includeremo nel nostro comparatore sugli antiparassitari.

L'etichetta

Infine sulla base della legislazione esistente abbiamo valutato la completezza e correttezza delle etichette, oltre che la chiarezza e leggibilità.

Il costo annuo

La valutazione del costo annuo è stata fatta sulla base del costo del prodotto, del contenuto di ciascuna confezione e la durata come antipulci dichiarata dal produttore. Consideriamo che l’animale deve essere trattato 8 mesi all’anno (circa da aprile a novembre).


Stampa Invia