News

Bollette a 28 giorni: respinti i ricorsi degli operatori che ora devono rimborsare

Il Consiglio di Stato respinge i ricorsi di Fastweb, Vodafone e Wind-Tre e obbliga gli operatori operatori telefonici a rimborsare gli utenti per ogni giorno eroso illegittimamente con il giochetto delle fatture a 28 giorni. Per Tim, invece, si aspetta una decisione nei prossimi giorni.

12 luglio 2019
rimodulazione 28 giorni

Dopo i due rinvii da parte del Consiglio di Stato, finalmente è arrivata la notizia che aspettavamo da anni. Sono stati respinti i ricorsi di Fastweb, Vodafone e Wind-Tre che avevano chiesto l'abolizione di quanto stabilito da Agcom: i tre operatori dovranno quindi rimborsare nella prossima bolletta utile tutti i consumatori coinvolti. Per Tim, invece, si aspetta una decisione nei prossimi giorni che non dovrebbe discostarsi da quanto già stabilito per gli altri operatori. Per gli utenti che hanno subito il passaggio alla fatturazione a 28 giorni tra giugno 2017 e aprile 2018 che non hanno cambiato operatore, si prospettano rimborsi compresi tra i 20 e i 60 euro. Per tutti coloro che nel frattempo sono migrati verso un altro fornitore, invece, la partita è ancora tutta da giocare e attendiamo dettagli operativi nei prossimi giorni.

72 milioni i potenziali utenti coinvolti

Eravamo profondamente insoddisfatti del doppio slittamento imposto dal Consiglio di Stato. Soprattutto perché questo è un problema che ha sempre riguardato milioni di consumatori: fino a 12 milioni di utenti di linea fissa e 60 milioni di utenti di telefonia mobile, infatti, con le fatture a 28 giorni hanno pagato un mese in più all'anno13 miliardi di euro il valore di mercato in gioco. Utenti che hanno diritto ad essere rimborsati come già stabilito dall'autorità Garante, dal Tar e adesso anche dal Consiglio di Stato. 

I nostri calcoli con le stime dei rimborsi

Orientativamente il rimborso prevedibile è compreso tra i 20 e i 60 euro e, tendenzialmente, chi ha sottoscritto un contratto fibra dovrebbe ottenere rimborsi più alti. In quest'ultima ipotesi, non bisogna sottovalutare che, spesso, la linea viene attivata usufruendo di una promozione che ne riduce già i costi iniziali. Ecco nel dettaglio a quanto potresti aver diritto.

Operatore Tipo di connessione Rimborso in euro
Minimo Massimo Media
FastWeb Adsl 20,00 54,90 32,87
Fibra 20,00 59,90 34,07
PosteMobile Adsl 20,90 26,90 23,90
Tim Adsl 4,04 39,90 28,50
Fibra 24,90 49,90 36,73
Vodafone Adsl 3,00 37,00 27,13
Fibra 20,00 47,00 30,35
Wind Infostrada Adsl 3,00 35,95 23,09
Fibra 19,90 44,95 27,61
User name

Commenta il post

Partecipa anche tu alla community Telefonia, stop alle fregature!

Per commentare i post della community devi essere registrato al nostro sito.

Registrati                fai la login

17 Risposte

User name
ciao.sara
12/07/2019

Ma per la telefonia mobile i rimborsi non ci sono?

User name
ANTONELLO CARBONI
13/07/2019

Giusta osservazione

User name
Flavio
12/07/2019

E per Sky??

User name
GAUDENZIO BASSANI
12/07/2019

speriamo che obblighino questi truffatori telefonici a rimborsare anche per il pensiero truffaldino che hanno avuto,ma che il rimborso calcoli anche gli interessi legali,a partire da giugno 2017 e aprile 2018.

User name
LEONARDO BOSCARATO
12/07/2019

Buono altroconsumo...non so cosa faremmo senza di voi!io ho da poco disdetto tim fisso per una sim iliad su modem universale e risparmieró 480 all'anno!: tanto con 50 giga equivale quasi ad un illimitato e poi il telefono ti disturbano e basta!una storia per disdire...il modulo che dovevo prendere era per decesso di mio padre e sul sito ufficiale di tim non c'è!poi subisco la pubblicità mentre aspetto al 187 e mi dicono di fare una raccomandata con fotocopia carta identità, modulo disdetta (reperito grazie altri siti), in più certificato di morte...30 di chiusura contratto, niente penali perché ho superato i 2 anni e poi devo finire di pagare le rate modem e 2 cordless ( 2 euro al mese per altri 15 mesi, in totale di 4 anni)...6,50 di a/r e poi vedremo se non ci saranno storie...se paghi le rate non serve restituirli, altrimenti altra storia...modulo con pacco da spedire e ti servono i numeri seriali..nel modem su 4 codici trovo quello giusto ma sui cordless introvabili!

User name
DIEGO TOMBESI
13/07/2019

Visto che la modalità di fatturazione è cambiata per diverse utenze (fisso e mobile ed anche sky), cosa è previsto per tutte queste variegate situazioni?
Per chi come me che ha cambiato sia operatore fisso e sia operatore mobile come riceverà i rimborsi?

User name
MASSIMO PARETTI
13/07/2019

Vi pongo una domanda in riferimento al rimborso che dovrebbero fare le compagnie telefoniche. Se nel frattempo un cliente ha cambiato operatore,come me, passato da wind a tim come fa a ricevere il rimborso inquesto caso da wind? Ho perso il diritto ad essere risarcito? Grazie Massimo Paretti

User name
MASSIMILIANO POLISINI
13/07/2019

Salve a tutti. Quindi per ottenere rimborso in denaro (e non in servizi) come funziona la procedura per Tim e Sky?

User name
SERGIO BASCIU
13/07/2019

Devo fare una richiesta specifica ? o comunque è meglio farla o no ?

User name
CINZIA MOLINARO
13/07/2019

Cosa si deve fare per avere il rimborso?

User name
SANDRO RIZZI
15/07/2019

Finalmente una sana notizia. Speriamo però che i rimborsi vengano effettivamente fatti.
Pensiamo a chi non verrà corrisposto che cosa si dovrà sobillare per farsi sentire...
Sono d'accordo che il rimborso avvenga anche per la telefonia mobile, anzi ci aggiungerei alla voce rimborso anche per i modem per chi, come me, stanno pagando a rate l'oggetto.
C'è già la legge che non devono essere più a pagamento, perchè non estenderla anche ai vecchi contratti?
Se non il rimborso almeno lo stop ai nuovi pagamenti.
Saluti

User name
ANIELLO ANNUNZIATA
15/07/2019

Buon giorno, ho avuto una proposta dal TIM Fisso, a scelta, tra TIM Vision - Chi è - Extra voice - Voce internazionale - Max Speed, a titolo gratuito;
devo accettare o è meglio il rimborso?

User name
ANTONELLA GEROSA
15/07/2019

Operativamente non bisogna fare nulla? Solo aspettare?

User name
ALDO MAZZEO
15/07/2019

nel periodo del passaggio alle bollette ogni 28 giorni avevo il gestore telefonico Wind sia per il telefono fisso che per il mobile, nel frattempo ho cambiato operatore passando a Fastweb fibra, mentre per il mobile avevo cambiato con Tiscali ritornando però a Wind dopo circa due mesi, volevo sapere se mi spetta lo stesso il rimborso.

User name
ORLANDO ARIOLI
15/07/2019

Salve sul sito Wind Area Clienti compare questo massaggio:

" Wind Tre ti propone di scegliere, in tutta libertà, una tra le opzioni di ristoro disponibili in questa pagina molte delle quali di valore superiore a quanto previsto dalla Delibera n. 269/18/***​ che detta l'obbligo, per gli operatori telefonici, di ristorare i propri clienti relativamente al tema della fatturazione a 28 giorni.
Potrai scegliere tra molte proposte di Partner selezionati, nonché GIGA gratuiti che Wind Tre ti mette a disposizione.
Scegli in tutta tranquillità, il catalogo sarà in continuo aggiornamento con eventuali variazioni delle soluzioni offerte, ricordandoti che, laddove tu lo preferissi, potrai scegliere di richiedere il ristoro tramite storno in fattura.
Dopo aver consultato le alternative disponibili nel catalogo, effettua e conferma la tua scelta. Ti ricordiamo che la tua scelta sulle modalità di restituzione dei giorni erosi non implica acquiescenza di Wind Tre alla delibera AGCOM n.269/18/*** ed alle precedenti sul medesimo tema, e che una volta effettuata, questa non potrà essere modificata. Con la scelta alternativa al ristoro tramite storno in fattura, tu accetti di rinunciare espressamente e inequivocabilmente alla restituzione dei giorni erosi nel periodo decorrente dal 23 giugno 2017 fino al ritorno alla fatturazione su base mensile e non avrai più nulla a che pretendere da Wind Tre."

Potreste cortesemente spiegarmi il significato dell'ultimo paragrafo ….
Grazie​

User name
SERGIO SCIBILIA
16/07/2019

Se il rimborso prevedibile è fra 20 e 60 euro il rimborso per il piccolo utente è poca cosa, ma ce lo devono !
Gli abusi smascherati, nel medio evo, finivano con i responsabili squartati.

User name
MANOLA
18/07/2019

Io ho un contratto con telecom con rete fissa, mi è arrivato un messaggio in My Tim:

Fino al 31 ottobre 2019, sarà possibile attivare in promozione gratuita uno dei seguenti servizi:

TIM Vision – La TV di TIM con tanti contenuti a disposizione.
Chi è – Per visualizzare il numero di chi chiama sul display del telefono di casa.
Extra Voice – Per chiamare senza limiti i telefoni nazionali fissi e mobili
Voce internazionale - Per chiamare senza limiti i telefoni fissi di Stati Uniti, Canada ed Europa occidentale.
Max Speed – Per sfruttare al massimo la connessione Internet e navigare fino a 100 Mbit/s (per i clienti che già navigano con tecnologia FTTCab fino a 30MB, chiama il Servizio Clienti linea fissa 187 per verificare la compatibilità con la tua offerta).
Il Cliente potrà scegliere il servizio che preferisce tra quelli non ancora attivi sulla propria linea fissa ed utilizzarlo gratuitamente per sei mesi dalla data di attivazione.
Al termine della promozione il servizio verrà disattivato automaticamente, senza alcun costo a carico del cliente.

Affinché la Clientela possa effettuare una scelta pienamente consapevole, ricordiamo che:

L’iniziativa rappresenta una proposta volontaria di compensazione da parte di TIM per i clienti di rete fissa che sono stati oggetto di fatturazione a 28 giorni.
L’accettazione di uno dei servizi in promozione gratuita comporta la rinuncia al diritto di richiedere la restituzione dei giorni erosi di cui alla delibera AGCom n. 269/18/***.
In caso di non interesse all’attivazione di uno dei servizi sopra elencati sarà possibile sempre formulare a TIM la richiesta di restituzione dei giorni erosi con la fatturazione a 28 giorni attraverso i consueti canali conciliativi.

Mi chiedo come faccio a sapere qual è la scelta più conveniente?