News

Rc auto, la polizza aumenta ma risparmiare si può

I premi delle rc auto sono cresciti nel solo ultimo anno fino al 4%. A dirlo è l'inchiesta che abbiamo svolto a Milano, Roma, Napoli e Palermo su profili di utenti tra i più comuni. Ma risparmiare si può: basta mettere a confronto i preventivi. Per farlo abbiamo messo a tua disposizione il servizio di Altroconsumo Connect: ecco come funziona.  

22 giugno 2018
rc auto

A Roma, Milano, Napoli e Palermo, i costi dell'rc auto sono cresciuti in media tra il 2 e il 4% in un anno nella quasi totalità del mercato. Il risultato della nostra ultima inchiesta sui prezzi delle assicurazioni auto non è certo incoraggiante per gli automobilisti. Tuttavia esiste una possibilità concreta per risparmiare. Abbiamo fatto due conti utilizzando il servizio di Altroconsumo Connect che mette a confronto le polizze auto sul mercato e aiuta a scegliere quella più conveniente, sulla base di uno dei profili utenti più comuni in Italia. Ecco come è andata. 

Si risparmia più della metà

Abbiamo preso in considerazione un automobilista esperto di 40 anni, con classe di merito CU1. Paragonando i prezzi medi rilevati ad aprile 2018 delle polizze nelle varie città con quelli ottenuti facendo il calcolo con il nostro servizio Altroconsumo Connect, abbiamo scoperto che si può arrivare a risparmiare anche il 56% del costo della polizza. Ecco alcuni esempi:

  • a Milano, a fronte di un premio medio di 429€, è stato possibile risparmiare il 50%  arrivando a pagare la polizza  214€;
  • a Roma, a fronte di un premio medio di 593€, è stato possibile risparmiare il 56% arrivando a pagare la polizza 258€;
  • a Napoli, a fronte di un premio medio di 1004€, è stato possibile risparmiare il 27% arrivando a pagare la una polizza 738€;
  • a Palermo, a fronte di un premio medio di 588€, è stato possibile risparmiare il 44% arrivando a pagare la polizza 327€.

Come funziona Altroconsumo Connect

Il segreto per risparmiare è proprio mettere a confronto i preventivi. Il servizio Altroconsumo Connect fa proprio questo: ecco come funziona.

  • Il servizio permette di confrontare i preventivi e trovare l'assicurazione più conveniente in base al nostro profilo.
  • È possibile acquistare direttamente la polizza con sconti speciali per i soci.
  • Tutte le compagnie presenti nel database sono state verificate e certificate e sono prive di clausole pericolose.
  • Si può contare sulla nostra assistenza sia in fase d'acquisto chiamando il numero 02.6961568 sia per tutta la durata della polizza. 

Fai il calcolo adesso

Le nuove disposizioni di Ivass

Per favorire un risparmio agli assicurati virtuosi l'Ivass, Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni, ha emanato un nuovo regolamento per ridurre il numero di frodi. Queste norme riguardano in dettaglio "la dinamicità dell'attestato di rischio e le classi di merito universali". L'attestato di rischio è il documento che accompagna ogni automobilista e che certifica quanti incidenti abbia provocato nel periodo in cui è stato assicurato da una compagnia. Da oggi, secondo le nuove disposizioni, nel conteggio per il premio assicurativo dovranno essere contati anche i sinistri tardivi (incidenti provocati fuori dal periodo di osservazione) e che finora non venivano tenuti in considerazione

Passaggi di proprietà 

Le nuove disposizioni regolano anche l'attribuzione della classe di merito nei casi che finora erano soggetti a differenti interpretazioni, come quello maturato per un veicolo intestato a un portatore di handicap. In più il provvedimento inserisce, per quel che riguarda il  trasferimento di proprietà tra coniugi, anche le coppie unite civilmente e quelle che convivono