Consigli

Materassi antidecubito: a cosa servono

Quando una persona è temporaneamente o permanentemente immobilizzata, c'è il rischio che si formino piaghe da decubito sulla pelle che possono evolvere in gravi lesioni. La cura quotidiana e, in condizioni specifiche, un materasso antidecubito può aiutare a prevenire le piaghe.

06 settembre 2022
Materassi antidecubito

Le persone che non possono facilmente e frequentemente cambiare posizione, sia su una sedia a rotelle che su un letto, possono sviluppare ulcere, comunemente indicate come piaghe da decubito, causate da una pressione costante che diminuisce il flusso di sangue ai tessuti e può portare alla rottura della pelle. Le piaghe possono variare da una macchia rossa pruriginosa sulla pelle a gravi ferite soggette a infezioni.

Talloni, gomiti, colonna vertebrale e anca sono le regioni in cui compaiono più comunemente le piaghe da decubito, a causa della pressione sulle ossa. Le ferite peggiorano progressivamente: è quindi importante cercare i segni e identificarli precocemente, oltre a trattarli adeguatamente.

Le fasi delle piaghe da decubito

Le piaghe da decubito si sviluppano in quattro fasi:

  • Stadio 1: arrossamento della pelle, con possibili lamentele di prurito o sensazione di bruciore.
  • Stadio 2: lesioni o vesciche superficiali, come ferite, spesso dolorose.
  • Fase 3: tutti gli strati della pelle sono danneggiati, insieme al tessuto sotto la pelle.
  • Stadio 4: la pelle e il tessuto sottostante sono ampiamente danneggiati insieme a ossa, muscoli, tendini o articolazioni.

Nelle loro fasi più gravi, se non trattate, le piaghe da decubito possono essere infettate e portare alla sepsi, la risposta estrema del corpo a un'infezione che può portare a danni ai tessuti, insufficienza d'organo e morte.

Tuttavia, le piaghe possono essere prevenute, sia con alcune cure quotidiane che con l'uso di un materasso adeguato.

Come si possono prevenire le ulcere da pressione?

Le ulcere da pressione possono richiedere mesi per guarire. Quindi, potrebbe essere molto più facile adottare misure preventive rispetto alle azioni curative.

Informare adeguatamente i parenti del paziente allettato su come agire i è la chiave per prevenire le piaghe: cambiando spesso la posizione, (ogni due o tre ore dovrebbe essere sufficiente) la quantità di pressione applicata in un punto specifico si riduce.

Un altro modo per prevenire piaghe da decubito, se non è possibile cambiare posizione frequentemente, è quello di utilizzare cuscini o cuscini aggiuntivi intorno a spalle, fianchi, ginocchia e caviglie per ridurre la pressione. L'imbottitura extra dovrebbe ridurre l'attrito e aiutare ad alleviare il fastidio nelle zone più morbide.

Inoltre, è bene assicurarsi che il paziente sia tenuto asciutto. L'umidità può portare a ulcere, quindi l'uso di una crema specifica per proteggere dall'umidità può aiutare a mantenere la pelle pulita e asciutta. Potrebbe essere necessario cambiare biancheria da letto e indumenti regolarmente. Per questo, può essere utile utilizzare un coprimaterasso anti-piaghe (45-150 euro), che dovrebbe offrire un supporto più morbido e traspirante, mantenendo la pelle più asciutta e protetta dalle infezioni.

Se il paziente utilizza prevalentemente una sedia a rotelle o rimane seduto sul letto o su una poltrona per lunghi periodi, i cuscini di sollievo dalla pressione possono aiutare a prevenire le piaghe da decubito e aumentare il comfort del paziente. I prezzi dei cuscini antipressione vanno dai 20 euro dei modelli base in cotone e schiuma; ai 50-100 euro dei cuscini viscoelastici che sono i più comuni; oppure 100-250 euro i cuscini d'aria con una tecnologia simile ai materassi anti-dolore.

Hai bisogno di un materasso anti-piaghe?

Per poter offrire la migliore assistenza possibile alla persona immobilizzata, temporaneamente o permanentemente, è determinante cercare una consulenza professionale (medico curante, fisioterapista, terapista occupazionale, ecc.) al fine di valutare le reali esigenze. Alcuni tipi di materassi presenti sul mercato, come il memory foam, grazie alle loro caratteristiche, possono essere adeguati per le persone che possono muoversi o essere spostate frequentemente durante l'immobilizzazione e per una situazione temporanea. Tempur è il riferimento per il materasso viscoelastico; ma secondo i nostri risultati ci sono anche altri produttori con schiume dal forte effetto viscoelastico. PER L'ITALIA???

Se stai cercando un materasso adeguato che puoi continuare a utilizzare dopo che la situazione di malattia è stata risolta, ti aiutiamo a scegliere tra decine di modelli, confrontando caratteristiche come il supporto del corpo, la traspirazione, l'elasticità e la durata.

Se si ritiene che la situazione richieda l'uso di un materasso anti-piaghe, sono disponibili diverse opzioni, tra cui materassi regolabili ad alta tecnologia che forniscono un riposizionamento periodico, per i pazienti completamente immobili. Di seguito ti diamo una panoramica, in modo che tu sia a conoscenza delle opzioni.

Quali tipi di materassi anti-piaghe puoi scegliere?

Un materasso antipressione è progettato per proteggere dalle piaghe da decubito. Fornisce supporto per la testa e il corpo e ridistribuisce il peso di una persona, con l’intento di ridurre la quantità di pressione applicata a ogni singola area del corpo. Alleviare e ridistribuire la pressione riduce l'attrito che può portare allo sviluppo di piaghe da decubito. I materassi anti-piaghe viscoelastici, in Memory Foam e in poliuretano costano tra i 90 e i 500 euro.

Un materasso che può essere gonfiato e sgonfiato regolarmente e consente più posizioni potrebbe aiutare. Molti tipi di materassi possono essere preimpostati per effettuare regolazioni automatiche durante il giorno in modo che nessuna area riceva un'esposizione prolungata, il che può aiutare a prevenire questo tipo di lesioni.

Se si presentano piaghe da decubito, è fondamentale valutare quanto sia grave e prestare la dovuta attenzione per trattarle. Se il danno è già da moderato ad avanzato, un materasso dinamico o in stile bolla con un compressore d'aria in cui è possibile sgonfiare le celle vicino alla piaga dovrebbe funzionare meglio. Questi materassi ad aria a bolle sono solitamente combinati con un altro materasso come "topper". Ne esistono di diversi tipi, a seconda dello stato delle piaghe da decubito del paziente, e i prezzi variano di conseguenza: quelli più basilari per le piaghe da decubito di stadio 1 possono essere acquistati a partire da 45 euro; quelli più avanzati, per le piaghe da decubito di stadio 4, possono costare anche oltre i 2000 euro.

Questi tipi di materassi sono solitamente venduti nei negozi ortopedici.

Di seguito ti presentiamo i pro ei contro di diversi tipi di materassi anti-piaghe. Ma come abbiamo detto prima, il materasso più adatto per un caso specifico dovrebbe essere scelto con l'aiuto di un professionista, che deve tenere conto delle caratteristiche del paziente: mobilità, peso, età, condizioni mediche e quantità di tempo trascorso a letto.

Inoltre è importante valutare le condizioni del caregiver: conoscere la posizione di un paziente a letto ogni due o tre ore può essere difficile e se il caregiver potrebbe non essere in grado di farlo, un materasso ad alta tecnologia può essere la soluzione migliore. Il professionista dovrebbe spiegare come funzionano le diverse opzioni, prendere in considerazione il budget disponibile e, infine, insegnare come usare.

Foam e viscoelastico

Pro

  • Avvolge il corpo del paziente con il massimo supporto.

  • Riduce il rischio di tagli con movimento.

  • Allevia la pressione nel tempo distribuendo uniformemente il peso su una grande superficie.

Contro 

  • Non allevia attivamente la pressione.

  • Tende a trattenere il calore corporeo e creare una superficie di sonno più calda.

  • Non adatto per pazienti ad alto rischio di sviluppare piaghe da decubito o per pazienti che hanno ulcere da pressione più profonde di quelle superficiali (più di grado 1 o 2). 

 

Low Air Loss (LAL)

Pro

  • Adatto per il trattamento delle ulcere da pressione di stadio 1 a 4.

  • Superficie di sonno più fresca per il massimo comfort.

  • Regola automaticamente la pressione senza dover riposizionare il paziente (ad esempio, durante il sonno).

  • Mantiene la pelle più asciutta, che è la chiave per prevenire le piaghe.

Contro 

  • Deve essere sempre collegato a un alimentatore.

  • Fa rumore, può disturbare il sonno.

  

Materasso a pressione alternata

Pro

  • Programmabile.

  • Lenisce i dolori muscolari.

  • Previene la rottura della pelle.

  • Facile da usare e da pulire.

  • Riduce al minimo la quantità di accumulo di umidità che si raccoglie intorno al corpo.

Contro 

  • Maggiore costo nel consumo di energia.

  • Fa rumore, può disturbare il sonno.

 

Materasso a bassa perdita d'aria con pressione alternata

Pro

  • Unisce i vantaggi sia della bassa perdita d'aria che dei materassi a pressione alternata.

  • Previene e tratta le lesioni da pressione cutanea.

  • Superficie di ridistribuzione della pressione senza pari.

  • La modalità statica consente il trattamento al posto letto senza interruzione della terapia di sollievo dalla pressione.

Contro 

  • Solo per i letti d'ospedale, non si adatta a un letto standard.

  • Deve essere collegato a una fonte elettrica in ogni momento.

 

Cosa considerare quando si sceglie un materasso per una persona costretta a letto?

Ci sono alcune caratteristiche da tenere a mente quando si cerca un materasso antidecubito:

  • Dimensioni: prendi in considerazione le dimensioni della base del letto al momento dell'acquisto del materasso, perché vorrai che si adatti saldamente senza scivolare dai bordi.
  • Capacità di peso: alcune persone immobilizzate possono tendere ad aumentare di peso a causa della mancanza di esercizio fisico e movimento. Prima di acquistare un materasso per una persona in questa situazione, controlla la capacità di peso e tieni conto del possibile aumento di peso. Ad esempio, se la persona pesa 70 kg, prendine uno che potrebbe supportare almeno 20 kg in più, per sicurezza nel caso in cui non sei in grado di controllare l'aumento di peso;
  • Qualità: i materassi di bassa qualità saranno più economici, ma tenere conto dell'uso che il prodotto avrà. Se la persona lo userà 24 ore su 24, 7 giorni su 7, o il danno al corpo è già significativo, il materasso deve essere estremamente confortevole. In caso contrario, potrebbe essere necessario acquistarne uno nuovo dopo poco tempo. Puoi accontentarti di un materasso economico in situazioni in cui il prodotto viene utilizzato solo in modo preventivo o non verrà utilizzato per molto tempo
  • Rumore: modelli come i materassi a bassa perdita d'aria si basano su un soffiatore per pompare continuamente aria giorno e notte, senza sollievo. Alcune persone possono riuscire a ignorare il rumore di fondo ma altri possono perdere il sonno di conseguenza