Consigli

Materassi ortopedici: come sceglierli oltre il marketing

Se soffri di qualsiasi malattia che colpisce il tuo sistema scheletrico o lotti con il dolore durante il sonno, forse hai già preso in considerazione l'acquisto di un materasso ortopedico. Ma questo tipo di materasso è effettivamente l'opzione migliore per il tuo caso specifico? Ti diciamo cosa devi sapere per fare una scelta consapevole.

06 settembre 2022
Materassi ortopedici

Tutti possono capire l'importanza di una buona notte di sonno, perché le conseguenze di un cattivo sonno possono essere sentite sia nel corpo che nella mente. Il sonno è un momento cruciale per il corpo, per riposare e per ripristinarsi.

Per molti che soffrono di dolori alla schiena e alle articolazioni, la mancanza di sonno di qualità può esacerbare il loro dolore, creando un circolo vizioso di poco sonno e di dolore. Ma questo significa che tutti, o anche tutti coloro che soffrono di dolori durante il sonno, trarrebbero beneficio da un materasso speciale, vale a dire un materasso ortopedico?

Si sono pochissime certezze sul tema, ma cerchiamo comunque di dare una risposta al quesito.

Perché la schiena e l'articolazione fanno male?

Se hai disagio durante il sonno o quando ti svegli, è importante consultare il medico perché potrebbero esserci alcune condizioni di salute di base che necessitano di cure o addirittura di cure speciali, come l'artrite. Ma molto spesso i dolori alla schiena, al collo e alle articolazioni sono innescati dal dormire su un materasso vecchio o inadeguato.

Come regola generale, un materasso dura tra gli 8 ei 12 anni, dopo di che deve essere sostituito, a causa della perdita di rigidità e, soprattutto, di spessore. Per il tuo comfort e la tua salute, non dormire su materassi vecchi, irregolari, deformati o dove senti le molle.

Inoltre, il materasso deve sostenere correttamente il tuo corpo, adattandosi alla forma naturale della colonna vertebrale e permettendogli di recuperare durante la notte. Ad esempio, se il materasso è troppo rigido, il corpo non entra in pieno contatto con esso. Dà meno supporto ad alcune parti del corpo, mettendo più pressione sulle spalle e sui fianchi. Quando si tratta di scegliere il miglior materasso per le persone con dolore alla schiena, non esiste una risposta unica e semplice. Qualunque materasso che possa aiutare qualcuno a dormire senza dolore e rigidità è il miglior materasso per quella persona.

Inoltre, raccomandiamo che un nuovo materasso, potrebbe essere meglio di un materasso “speciale”.  A volte un materasso che afferma di essere "ortopedico" o "fisiologico" potrebbe non essere migliore per la schiena. Quindi, se senti fastidio o dolore quando dormi materasso che è stato pubblicizzato come "ortopedico" quando l'hai comprato, probabilmente quello di cui hai bisogno è solo un nuovo materasso "ordinario", con la giusta rigidità per te.

Consulta il nostro comparatore per cercare il materasso migliore per te. È possibile confrontare tra dozzine di modelli per caratteristiche come il supporto del corpo, la traspirablità, l'elasticità e la durata.

Comparatore

Tuttavia, se ti viene diagnosticata una condizione che prevede l’utilizzo di un materasso speciale, o il tuo medico ti consiglia di acquistarne uno, dovresti assolutamente considerare l'investimento. In tal caso, ti diciamo cosa cercare.

Cos'è un materasso ortopedico?

Il termine ortopedia si riferisce al ramo della medicina che si concentra sul sistema scheletrico e sulle strutture correlate. I materassi ortopedici sono progettati per cullare e sostenere la colonna vertebrale, la schiena e le articolazioni per promuovere una buona postura del sonno e ridurre i dolori. Sono popolari tra coloro che soffrono di dolore alla schiena e al collo, anziani, atleti e coloro che si stanno riprendendo da lesioni.

Tuttavia, può essere difficile scegliere un materasso ortopedico tra il numero importante di opzioni. Anche perché molti produttori usano il termine per ragioni di marketing: può essere quindi difficile determinare quali materassi utilizzano veramente disegni ortopedici.

Sebbene molte aziende descrivano i loro materassi come ortopedici, i consumatori dovrebbero essere consapevoli del fatto che non ci sono regolamenti o standard in vigore che definiscono ciò che si qualifica come materasso ortopedico. Per questo motivo, "ortopedico" è spesso usato come termine di marketing indipendentemente dal fatto che un materasso sia appositamente progettato per un supporto ottimale. Questo è il motivo per cui è necessario essere cauti quando si sceglie un materasso ortopedico.

Come scegliere un materasso ortopedico?

Un vero materasso ortopedico dovrebbe fornire un'eccellente combinazione di scarico della pressione e di supporto. Ciò significa che un materasso a molle interne estremamente rigido o un materasso in memory foam eccessivamente morbido potrebbero non rientrare nella categoria dei materassi ortopedici.

Il miglior consiglio che possiamo darti, se stai cercando un buon materasso ortopedico, è quello di consultare il nostro comparatore e seguire le nostre raccomandazioni. Ciò che chiamiamo "sostegno del corpo" è infatti ciò che rende un materasso un buon presidio ortopedico. Troverai il sostegno del corpo per persone magre o con un peso importante, per chi dorme su un fianco o sulla schiena e per un utente medio generale.

La rigidità ideale del materasso per una persona dipenderà fondamentalmente dalle proprie preferenze, ma anche il proprio peso è un fattore importante. Chi pesa meno, in genere, ha bisogno di un modello più morbido e più avvolgente, mentre gli individui più pesanti hanno generalmente bisogno di un'opzione più solida per un supporto lombare sufficiente.

Lo scarico della pressione si verifica quando un materasso si modella sul corpo di chi dorme e ridistribuisce il suo peso per ridurre la pressione intorno a parti del corpo più larghe e pesanti. Anche in questo caso, un sollievo dalla pressione ottimale richiede la scelta del giusto livello di rigidità. Questo può limitare il disagio articolare e promuovere l'allineamento spinale. Per questo, il materasso ortopedico ideale dovrebbe essere più morbido verso la testa e il piede e più duro nel mezzo.

Se non dormi da solo, è anche importante valutare l'isolamento del movimento, che si riferisce a come un materasso possa ridurre il movimento da una persona all’altra. Prevenire la diffusione di vibrazioni sulla superficie può ridurre i disturbi del partner che sta dormendo di fianco a noi. Puoi trovare questo parametro sotto il nostro punteggio nella distribuzione della pressione.

Un'altra cosa che dovresti cercare è un buon supporto del bordo, soprattutto se hai problemi di mobilità. Il supporto del bordo si riferisce alla resistenza fornita attorno al perimetro del letto. Questo può essere un componente importante per coloro che dormono o si siedono lungo il lato del letto e per chi si muove molto durante il sonno. Chi soffre di dolori articolari può anche prendere in considerazione un materasso con un migliore supporto del bordo.

Tipi di materasso

Ci sono quattro tipi principali di materassi: memory foam, primavera, lattice e ibrido. Come abbiamo detto prima, il termine "ortopedico" non significa che il materasso abbia certificazioni speciali, e ognuno dei quattro tipi di materassi può essere ortopedico. Questi sono i potenziali pro e contro:

  • Memory foam: un modello di schiuma ortopedica può essere una scelta eccellente per chi soffre di dolori e il cui corpo preme più forte contro il materasso. Tuttavia, i materassi in schiuma sono spesso più difficili da spostare e spesso non hanno bordi robusti
  • A molle: se una molla interna è giusta per te probabilmente dipenderà dalla natura dei tuoi dolori. Se il tuo disagio è innescato da uno scarso allineamento spinale a causa di un eccessivo affondamento, un modello a molla interna potrebbe essere l'ideale. Tuttavia, se i punti di pressione sono il tuo problema principale, potresti preferire un altro tipo di materasso.
  • Lattice: il lattice è spesso utilizzato nei materassi ortopedici perché fornisce una sagomatura che permette di non affondare troppo, creando una superficie di supporto che allevia ancora i punti di pressione. Anche i modelli costruiti in lattice tendono ad essere reattivi, traspiranti e durevoli. Tuttavia, in generale sono più costosi.
  • Ibrido: utilizza diversi materiali di base. Lo strato di supporto è costituito tipicamente da due strati, uno a micro-molle e l'altro in schiuma, memory foam o lattice. I nuclei della bobina generalmente forniscono flusso d'aria, rimbalzo e supporto del bordo, mentre un sistema di comfort di sagomatura può alleviare la pressione sulla schiena e assorbire il movimento. Molti materassi ortopedici ibridi incorporano anche sistemi di supporto a zone per indirizzare i punti di pressione e promuovere una buona postura.

Quanto ti costerà un materasso ortopedico?

Un vero materasso ortopedico può essere più costoso di altri modelli sul mercato. Questo perché trovare il giusto equilibrio tra scarico della pressione e supporto spinale richiede spesso materiali di fascia alta e / o caratteristiche di design speciali.

I materassi ortopedici hanno una vasta gamma di prezzi a partire da meno di 300 euro e raggiungendo verso l'alto di 1500 euro. La maggior parte tende ad essere più costosa rispetto ad altri modelli sul mercato.

Per ottenere il meglio dal tuo materasso, assicurati di prendertene cura durante la sua durata. Quando è il momento di dire addio al tuo vecchio materasso, non dimenticare di smaltirlo in modo adeguato.